Svila a Muccia, Giuseppe Abruzzo:
«Non usatela come propaganda elettorale,
il sindaco non selezionerà il personale»

POLITICA - L'intervento del candidato alla carica di primo cittadino dopo l'annuncio di Mario Baroni
- caricamento letture
giuseppe_abruzzo

Giuseppe Abruzzo

L’espansione della Svila a Muccia e la scelta dell’azienda di aprire un nuovo stabilimento diventa materia di campagna elettorale. Dopo l’annuncio del sindaco Mario Baroni, oggi interviene il candidato sindaco alle comunali di ottobre Giuseppe Abruzzo: «L’immobilismo dell’amministrazione Baroni non è una nostra accusa gratuita, ma è dimostrata dai fatti facendosi un giro in paese, nelle frazioni e nel territorio. È rimasto tutto o quasi fermo ad ottobre 2016».
Continua poi: «L’insediamento della Svila nella zona Pip di Maddalena dimostra ancora una volta quanto sia attrattiva Muccia per l’imprenditoria anche per il favore della viabilità, ma anche quanto poco sia stata sfruttata finora questa attrattiva.
Per quanto riguarda in particolare la Svila, che tutti noi guardiamo con apprezzamento, per il momento nulla è dato sapere sul tipo di insediamento. Si dice si tratti di un polo non produttivo, ma logistico al servizio del polo vissano.
Sarebbe utile conoscere il piano di sviluppo presentato da Svila e verificare che sia in linea con la tipologia di area che è esclusivamente produttiva e ad uso della zona montana. Ciò per evitare che si tratti o di bieca propaganda elettorale o peggio di speculazione».
Conclude poi rivolgendosi al sindaco in carica: «Rimane da aggiungere che Baroni e i suoi stanno presentando l’insediamento Svila come interessante dal punto di vista occupazionale e non può essere diversamente, ma è pur vero che fra i compiti del prossimo sindaco non c’è quello di capo delle risorse umane Svila né di selezionatore del personale. In ultimo è da segnalare che proprio in zona Pip Maddalena è stata segnalata una “discarica” non autorizzata con presenza di amianto su proprietà comunale».

La Svila si espande, nuovo stabilimento a Muccia «Per noi sviluppo e prospettive di lavoro»


Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X