Centro vaccinale a rischio sfratto?
La proprietà non vuole rinnovare,
Ciarapica: «Stiamo cercando un accordo»

CIVITANOVA - L'edificio è stato preso in affitto per 5 mesi (il contratto scade il 31 agosto). L'immobiliare Quadrifoglio ha reso nota la volontà di non procedere ad una proroga per le lamentele di alcune attività vicine. Il sindaco rassicura: «Nessuno sarà mandato via. Mi appello al buon senso, affinché ci si aiuti tutti a superare questo momento di difficoltà»
- caricamento letture
apertura-nuovo-centro-vaccinale-civitanova-2-FDM-5-325x231

Il centro vaccinale di Civitanova

 

Dal prossimo 1 settembre Civitanova potrebbe rimanere orfana del suo polo per le vaccinazioni. Il 31 agosto scade il contratto che il Comune ha sottoscritto con l’immobiliare Quadrifoglio per la locazione della struttura di via Silvio Pellico nella quale è stato realizzato il polo vaccinale. La convenzione è dello scorso 30 marzo quando la giunta approvò la delibera con cui il centro vaccinale si trasferì dai locali pubblici del centro civico del quartiere Risorgimento per approdare nella prima periferia della città, di fronte al Mc Donald’s. Il contratto aveva durata di 5 mesi (dal 1 aprile 2021 al 1 settembre 2021) e la proprietà ha informato però nei giorni scorsi il Comune della volontà di non procedere ad una proroga viste le lamentele delle attività limitrofe per la presenza ingente di persone durante tutto il giorno. Il sindaco Fabrizio Ciarapica conferma i dubbi dell’immobiliare Quadrifoglio ma rassicura: «nessuno verrà sfrattato il 1 settembre. Inizialmente abbiamo sottoscritto un contratto per 5 mesi perché pensavamo fosse il tempo necessario a concludere le vaccinazioni, stiamo comunque lavorando per cercare di arrivare ad un accordo di proroga. Si spera anche che da qui a qualche mese anche altre strutture possano erogare i vaccini, ad esempio le farmacie. La proprietà ha manifestato dei disagi per la presenza di numerose persone, riferendo che le attività della zona stiano risentendo di un calo di fatturato. In un momento di emergenza che non è ancora finito mi appello al buon senso, affinché ci si aiuti tutti quanti a superare questo momento di difficoltà». L’immobiliare Quadrifoglio ha ricevuto dal Comune per questi 5 mesi di affitto 2.500 euro mensili, per un totale di 12.500 euro di canone di locazione.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X