Disabile multato in pizzeria,
Salvini: «Pagherà la Lega»

PORTO RECANATI - Il partito si è offerto di aiutare Giovanni Valerio Ricci, che ha ricevuto una sanzione di 400 euro per aver consumato un caffè all'interno di un locale
- caricamento letture
matteo-salvini-allo-shada-civitanova-FDM-5-325x217

Matteo Salvini

 

 

Multato perché era entrato a prendere un caffè in un bar, adesso la Lega si offre di pagargli la sanzione di 400 euro. Il caso è quello di Giovanni Valerio Ricci, 58enne che soffre di una malattia degenerativa che gli ha provocato una disabilità e si muove quindi con l’aiuto della carrozzina.

Mercoledì Ricci è stato multato dentro la pizzeria Amarcord di Porto Recanati dove si era rifugiato per riscaldarsi un po’ dato che fuori faceva freddo e prendere un caffè. La polizia però trovandolo all’interno del locale ha deciso di multarlo, in quanto le Marche sono in zona arancione (fino a domani compreso) e quindi non si può consumare all’interno dei locali. Adesso Matteo Salvini, leader della Lega, lo ha contattato direttamente offrendogli un supporto economico da parte del partito. A riportarlo l’Ufficio stampa della Lega: «Salvini ha pubblicamente invocato “buonsenso”. Poi, oggi pomeriggio, ha contattato direttamente Ricci (oltre alla sorella Giusy e il proprietario del locale): la Lega è pronta a pagare la sanzione al suo posto».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X