«Bilancio, parere positivo dei revisori
Un cambio importante rispetto al passato»

MACERATA - L'assessore Oriana Piccioni commenta l'approvazione del rendiconto e aggiunge: «Siamo pronto anche per il preventivo 2021/2023 da approvare entro fine anno per essere immediatamente operativi a gennaio»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Oriana-Piccioni

Oriana Piccioni durante il Consiglio del 30 novembre

 

«Nella redazione dell’atto sono state recepite le indicazioni del Collegio dei revisori presieduto da Ugo Maria Fantini che ha espresso parere favorevole alla relazione e al rendiconto. Questa è un cambiamento importante rispetto agli atti della precedente amministrazione che avevano avuto il parere negativo». E’ quanto dichiara  Maria Oriana Piccioni, assessore al Bilancio della giunta Parcaroli in quota Lega, che commenta così l’approvazione del bilancio consolidato passato l’altro giorno in Consiglio con 30 voti positivi (due contrari del Movimento 5 stelle, astenuto Alberto Cicarè di Strada Comune, il Pd ha votato a favore perché si trattava per la maggior parte di atti della precedente amministrazione). Era stata la maggioranza a sollevare qualche perplessità in merito al rapporto con le partecipate.   «L’approvazione – spiega Piccioni – è un atto dovuto ed è stato approvato per continuità amministrativa che non rappresenta l’approvazione delle politiche della precedente amministrazione. Abbiamo anche varato le molte variazioni contabili al bilancio preventivo 2020. Sono le variazioni degli ultimi sei mesi. Infatti a causa del passaggio elettorale le variazioni sono state sottoposte tutte insieme al primo Consiglio utile. Le più significative sono quelle riguardanti le emergenze Covid. Infine abbiano approvato il “Regolamento per le nomine degli incarichi nelle società e negli enti partecipati dal Comune”. Un atto di indirizzo che è dovuto all’inizio del mandato del sindaco e della giunta». Documento che però aveva scatenato la polemica del capogruppo dem Narciso Ricotta, visto che a suo dire prime sono state fatte alcune nomine (vedi Apm e Macerata Cultura) e poi è stato presentato al Consiglio l’atto di indirizzo relativo. «Infine – conclude Piccioni – siamo anche pronti per il Dup 2021/2023 (bilancio preventivo) da approvare entro fine anno per essere immediatamente operativi a partire da gennaio 2021. Tutto questo dopo nemmeno due mesi di insediamento anche grazie alla collaborazione di tutta l’amministrazione».

 

Apm, Cosmari e Macerata cultura sotto la lente del Consiglio La maggioranza solleva perplessità

La maggioranza abbandona l’aula Sindaco e opposizione restano allibiti L’autogol della Lega è un giallo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X