Barbara Minghetti è diventata nonna
Il piccolo Arturo ambasciatore dell’opera

LA DIRETTRICE ARTISTICA del Macerata Opera Festival è felicisssima: «E' il testimonial del mio progetto»
- caricamento letture
arturo_barbara_minghetti

Il piccolo Arturo

Si chiama Arturo  e da pochi giorni ha fatto diventare nonna Barbara Minghetti, direttrice del Macerata Opera Festival. Appena nato è già top ambassador dell’opera lirica. Ad annunciarlo è Opera Education, piattaforma italiana di educazione musicale che avvicina l’opera lirica a bambini e ragazzi da 0 a 30 anni. Il format, ideato e prodotto da AsLiCo (Associazione Lirica e Concertistica Italiana) è nato proprio su impulso di Barbara Minghetti, con l’obiettivo di scardinare la visione ‘impolverata’ della lirica, progettando percorsi didattici per le scuole e coinvolgendo il giovane pubblico durante gli spettacoli di opera lirica, adattati per ogni fascia d’età.

E’ così che Arturo ha iniziato a scatenarsi tra Wagner e Maria Callas già prima di nascere. I suoi genitori, il papà Gastone Grasso Terragni, figlio di Barbara, e la mamma Maria hanno infatti preso parte ai tre incontri di Opera meno9, una culla sonora per le famiglie in attesa. Il progetto prevede un percorso di tre incontri per accompagnare i futuri genitori e il piccolo nascituro, alla la scoperta della propria voce, valorizzando la musica come strumento di rilassamento, di unione e di crescita.

NotteDellOpera_FF-6-325x217

Barbara Minghetti

Felicissima nonna Barbara: «Finalmente ho il testimonial per mio progetto,  già dalla pancia lo abbiamo “nutrito” con arie d’opera».

(a.p.)

 

 

arturo_mamma_papa

Arturo ha ascoltato arie d’opera già nella pancia

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X