“Ma non doveva andare tutto bene?”
Allo Sferisterio torna Maurizio Battista

MACERATA - L'attore comico porta in arena il suo nuovo spettacolo dove tratta i temi legati al Covid che hanno sconvolto la vita di tutti. Appuntamento per mercoledì 19 alle 21
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
8-325x216

Maurizio Battista

 

Maurizio Battista, dopo il successo dello scorso anno, torna in scena all’arena Sferisterio di Macerata con il suo nuovo spettacolo Ma non doveva andare tutto bene?. L’appuntamento con lo show del noto comico di cabaret oltre che attore, conduttore televisivo e regista italiano, organizzato dal Comune di Macerata e l’associazione Sferisterio, in collaborazione con Alhena Entertainment, Ventidieci e Isolani Spettacoli, è per mercoledì 19 agosto alle 21. Reduce dal successo record del Teatro Olimpico di Roma, che ha registrato oltre 47.000 presenze in cinque settimane, dopo la magistrale prova d’attore nella trasmissione per Rai Due “Poco di tanto”, in cui si è calato in una veste diversa dimostrando una maturità a tutto tondo, questo nuovo spettacolo di Maurizio Battista rappresenta un ritorno alle scene e alla vita in cui l’artista e il suo pubblico si riappropriano degli spazi live per una serata divertente in massima sicurezza.

Grazie alla sua proverbiale ironia Battista affronterà i temi che hanno cambiato il mondo e le vite di tutti, per farne oggetto di riflessione, ma sottolineando gli aspetti grotteschi e contraddittori che, pur nel disagio, hanno costituito motivo di ilarità. Lo spettacolo incorniciato da una imponente struttura di led, su cui gireranno contributi video significativi, ha un tema di fondo attualissimo. Fin dal titolo si intuisce come ogni argomento dalle campagne di sensibilizzazione ai dibattiti televisivi fatti di mille voci contrastanti, dalle “dirette” social alle soluzioni fai da te, sono un’occasione per farci divertire con intelligenza. Ogni aspetto dello spettacolo, grazie anche all’uso delle musiche e quello dei contributi video originali, è utile per alternare momenti riflessivi a momenti di maggiore spensieratezza. Nel rispetto delle disposizioni vigenti in ordine all’emergenza sanitaria per l’evento è stata studiata una nuova pianta della location che prevede una capienza ridotta rispetto a quella tradizionale e posti assegnati in maniera alternata in modo da rispettare, in ogni settore, il distanziamento in conformità alle norme anti Covid. I biglietti per assistere allo spettacolo sono in vendita al Box Office dello Sferisterio, nei circuiti e presso i punti vendita abituali TicketOne e Ciaotickets e nei prossimi giorni anche nel circuito Vivaticket. Questi i prezzi, compresa la prevendita: settore Platino 46 euro, settore Oro 40, settore Verde 36, settore Blu 36, settore Rosso 30, settore giallo 25 e balconata 20.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X