Ancora Notte dell’Opera:
Corso Cairoli chiude con il botto (Foto)

MACERATA - Boom di presenze per l'evento. Rispettati l’iter delle prenotazioni, mascherine e distanziamenti nell’area spettacoli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

di Giulia Mencarelli (foto di Andrea Petinari, in alto la fotogallery)

Non c’è due senza tre. Corso Cairoli ha risposto positivamente alla novità di questa edizione 2020, con il tris di serate per la Notte dell’Opera a Macerata. Un’adesione iniziata a piccoli passi, e quindi nelle zone allestite per gli spettacoli, in poco tempo si è trasformata in un fiume di partecipanti. Poco bianco addosso ma evidente il #coraggio di scendere in strada per assaporare gli eventi in presenza, la chiacchierata e i sorrisi con gli amici. Molte attività hanno raccolto l’invito ad allestire a tema le vetrine, desiderosi di ricevere uno scatto e sentirsi protagonisti di questa serata, di tutti ma soprattutto la loro. Oltre che dai negozianti anche qualche abitante di Corso Cairoli con teli bianchi, ed altre decorazioni ha espresso il proprio esserci.

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-25-325x217Non solo musica ma anche spettacoli, il corso si è aperto con la danza acrobatica di Odisseo di e con Anthony Rinaldi e Antonio Troiano e con la collaborazione artistica e supporto tecnico della Compagnia La Zardella. Presente in due repliche, alle ore 21.30 e alle 23.00, con acrobazie e spettacoli di fuoco, Odisseo ha registrato un doppio sold out con un semplice click al sito del Mof. A metà corso ma in realtà un po’ ovunque, in sella al loro simpatico pianoforte, i Pedala Piano hanno portato sorrisi e curiosità tra i passanti. Progetto nato nel 2016 da un’idea di Daniele Leoni, Andrea Carri e Francesco Mantovani, diffondono musica di vario genere a feste ed eventi sparsi nella penisola. Ancora musica con Libere di andare in bianco. Quartetto F.A.T.A. (Fuoco-Acqua-Terra-Aria) rispettivamente Lucia Paccamiccio, Marta Montanari, Alessandra Petrini e Elisa Ercoli, di bianco vestite hanno incantato il pubblico con il suono dei loro flauti.

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-22-325x217Questi, tra gli altri, gli ultimi progetti vincitori del bando sostenuto da Banco Marchigiano Credito Cooperativo Italiano, assieme all’Associazione Arena Sferisterio, il Comune di Macerata e Confcommercio Marche Centrali. Un distaccamento, ricompreso nel programma di Corso Cairoli, quello del Mozart Motel. Nel cortile del Dipartimento di Filosofia, il Gruppo teatrale UniMc, con la regia di Antonio Mingarilli, David Quintili e il coordinamento di Maria Paola Scialdone, si è legato al programma dello Sferisterio portando sul palco, Conversazioni con Don Giovanni. Stretta, ancora una volta, la collaborazione fra l’Università di Macerata e il Macerata Opera Festival che, con questo laboratorio, ha espresso il risultato di un’attività di studio e workshop teatrale. Il laboratorio teatrale UniMC, Mozart Motel, ha offerto un viaggio alternativo all’interno del mito di Don Giovanni. Agli spettatori è stato affidato il compito di dialogare, attraverso un “vetro” al contempo simbolico e reale, con attori che hanno ripreso le vesti dei personaggi dell’opera. Un dialogo che è riuscito a far vivere un’esperienza del tutto privata, in cui ad ogni spettatore veniva dato il compito di confrontarsi direttamente con lo spettro, lontano e vivissimo, di un mito che attraversando i secoli, ci riguarda ancora tutti. Sempre ad ingresso gratuito ma su prenotazione obbligatoria, lo spettacolo si è presentato con repliche continue.

 

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-1-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-4-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-5-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-6-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-8-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-7-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-3-650x433

 

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-26-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-24-650x433

 

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-23-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-20-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-18-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-11-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-2-650x433

notte-dellopera-corso-cairoli-macerata-2020-foto-ap-29-650x433

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X