Maceratese, idea Giunti:
“C’è stato un contatto con la società”

LEGA PRO - L'ex mediano del Milan potrebbe diventare il nuovo allenatore dei biancorossi. Per il dopo Bucchi (lunedì la rescissione del contratto) la scelta dovrebbe ricadere sull'ex tecnico del Foligno o su Roberto Bordin
- caricamento letture
Federico Giunti

Federico Giunti

 

di Andrea Busiello

Qualche giorno fa c’è stato un contatto con la Maceratese“. Sono le parole di Federico Giunti, 41enne perugino messo nel mirino dalla società biancorossa per il dopo Bucchi. L’ex mediano di Parma e Milan (anche una presenza in Nazionale) si inserisce in prima fila, al pari di Roberto Bordin (leggi l’articolo), come possibile nuovo allenatore della Maceratese dopo la rescissione contrattuale con mister Bucchi prevista per lunedì (leggi l’articolo). La carriera da tecnico di Giunti inizia al Castel Rigone in serie D ma nel marzo del 2013 viene esonerato dalla società umbra. Il 22 novembre del 2013 diventa allenatore del Gualdo Casacastalda e rimane a guidare la squadra per due campionati prima di lasciare. Lo scorso giugno ha iniziato l’annata con il Foligno, sempre in D, ma il 22 settembre viene subito esonerato dopo un avvio tutt’altro che soddisfacente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X