Maceratese, Zauli a un passo dal Teramo

LEGA PRO - L'ex allenatore del Santarcangelo vicino alla società abruzzese. Per il dopo Bucchi (entro la fine della settimana la rescissione del contratto) spunta l'idea Trillini con D'Angelo e Gadda in seconda fila. Il ritiro estivo dovrebbe svolgersi a Camerino da metà luglio a metà agosto
- caricamento letture
Lamberto Zauli

Lamberto Zauli è a un passo dal Teramo

 

di Andrea Busiello

Lamberto Zauli è molto vicino alla panchina del Teramo. L’ex allenatore del Santarcangelo sembrerebbe orientato ad accettare la proposta della società abruzzese. A mettere nei propri radar Zauli c’era anche la Maceratese che, una volta rescisso il contratto con Bucchi, voleva affidare la panchina biancorossa proprio all’ex trequartista di Bologna e Vicenza. L’incertezza societaria biancorossa e, probabilmente, anche una proposta economica migliore hanno fatto sì che Zauli si promettesse sposo al Teramo. Dando per scontato l’addio a Bucchi (destinato a Perugia), la Maceratese deve assolutamente individuare in tempi brevi il nuovo mister su cui costruire il progetto tecnico.

Sauro Trillini

Sauro Trillini

I nomi più ricorrenti sono quelli del pescarese Luca D’Angelo, ex Fidelis Andria, Massimo Gadda del Forlì e Sauro Trillini, già ex biancorosso nel 2000 e con una vita spesa nei campi di serie C e serie D. Potrebbe essere proprio Trillini, tra i tre, ad essere in pole per la guida tecnica della Maceratese del prossimo anno. Nel frattempo la società sta pensando anche al ritiro estivo che quasi certamente si terrà a Camerino dal 15 luglio al 15 agosto. Sul fronte giocatori nessuna novità tangibile e nulla si potrà concretizzare fino alla nomina del nuovo allenatore biancorosso.

L'allenatore della Maceratese Cristian Bucchi sembra destinato al Perugia

L’allenatore della Maceratese Cristian Bucchi sembra destinato al Perugia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X