Nuova Banca Marche, il ministro Padoan:
“Nessun problema dalla Ue
per la proroga della vendita”

ECONOMIA - Il messaggio arriva dalla riunione dei ministri della Finanza dell'Eurogruppo. Le 4 good banks avrebbero dovuto essere cedute entro fine aprile. Annunciato anche il potenziamento del fondo Atlante
- caricamento letture
Il ministro Pier Carlo Padoan

Il ministro Pier Carlo Padoan

Un messaggio positivo di ottimismo su Banca Marche arriva dal ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan oggi ad Amsterdam per la riunione dei ministri delle Finanze dell’Eurogruppo: «Sulle quattro banche non ci dovrebbero essere problemi a procrastinare la scadenza per la vendita». Banca Marche e le altre 3 good banks  Carichieti, Cariferrara ed Etruria avrebbero dovuto essere cedute entro fine aprile, ma il componente dell’esecutivo ha rassicurato quanti temevano che lo slittamento potesse essere dannoso, sottolineando che  la fase di confronto con l’antitrust europeo è terminata, l’Italia ha fornito tutta la comunicazione richiesta e non si attende ostacoli a una proroga.
Riferendosi invece al Fondo Atlante per la gestione dei crediti deteriorati delle banche Padoan ha parlato di «ottima iniziativa del settore privato», preannunciando per l’inizio della prossima settimana misure per il rafforzamento di questo strumento da parte del governo. Alla riunione di oggi dei ministri delle Finanze ha partecipato anche il presidente della Banca d’Italia, Ignazio Visco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X