Il dopo Corsi alla guida dell’Ast:
spunta il nome di un manager lombardo

MACERATA - La Giunta Acquaroli ha rinviato la decisione a lunedì. Il commercialista Marco Ricci dato in pole. Circolati anche i nomi di Roberto Grinta, Alessandro Marini e Romeo Magnoni

- caricamento letture
DanielaCorsi__FF-7-325x217

Daniela Corsi, è stata direttrice generale dell’Ast Macerata fino alla sentenza dello scorso settembre

di Luca Patrassi 

Prossima fermata lunedì. La giunta regionale guidata dal governatore Francesco Acquaroli dovrebbe affrontare appunto lunedì prossimo la questione della nomina del nuovo direttore generale della Ast Macerata, sede vacante dopo la sentenza di due mesi fa della terza sezione lavoro del Tribunale di Roma che ha portato all’estromissione dell’ex direttrice Daniela Corsi. Il passare del tempo sta anche cambiando le carte in tavola relativamente ai possibili candidati. Fino ad alcuni giorni fa circolava una terna di nomi per l’incarico alla guida dell’azienda sanitaria territoriale maceratese: l’ex direttore dell’Area vasta fermana Roberto Grinta, l’ex direttore Asur Alessandro Marini e Romeo Magnoni, già direttore dell’azienda sanitaria pubblica del Pesarese. Il passare del tempo sembra però aver mutato le posizioni, qualcuno avrebbe anche fatto presente l’indisponibilità alla nomina in questione. Ed è così che ha ripreso forza l’idea di uscire dalle logiche di potere locali e dai relativi confini geografici marchigiani e da alcuni giorni circola il nome di un commercialista lombardo, Marco Ricci, da anni direttore amministrativo di una azienda sanitaria pubblica del Milanese. Ovviamente non filtrano indiscrezioni di alcun tipo ed è quindi inutile cercare di trovare riscontri alla pista milanese. Resta da attendere lunedì nella speranza che finalmente la giunta regionale metta un direttore generale alla guida dell’Ast Macerata. Bisogna infatti sottolineare che a Macerata mancano il direttore generale, il direttore sanitario, il direttore medico di presidio, alcuni ruoli sono svolti da facenti funzioni ed altri mancano del tutto.


(Clicca qui per leggere le notizie in podcast)

Il Tribunale “boccia” Daniela Corsi, accolte le istanze del ministero «Non può dirigere l’Ast»

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X