Ciarapica bis, arriva l’ufficialità:
tutto pronto per la presentazione

CIVITANOVA - Ufficiale la ricandidatura del sindaco uscente appoggiato da Forza Italia, Lega, FdI e Udc e alcune civiche. «Una coalizione ampia e coesa»
- caricamento letture
progetto-bretella-ss77-e-ss16-ciarapica-civitanova-FDM-10-325x216

Il sindaco Fabrizio Ciarapica

 

E’ ufficiale: via libera dal centrodestra al Ciarapica bis. Il sindaco di Civitanova proverà quindi, alle elezioni della prossima primavera, a conquistare il secondo mandato con l’appoggio di Forza Italia, partito di cui è anche vice segretario regionale, Lega, FdI e Udc e alcune civiche. Una notizia che era nell’aria da qualche settimana, ma che è diventata ufficiale oggi con l’annuncio della presentazione del candidato sindaco e della coalizione domani alle 12 all’hotel Miramare. «Una coalizione coese e più ampia rispetto a 5 anni fa – dice intanto Ciarapica – con la presenza di Udc e Insieme Civitanova (che nel 2016 al primo turno aveva sostenuto Ghio) oltre a Vince Civitanova, Obiettivo Civitanova e Noi con Ciarapica».

Il primo cittadino tenterà perciò di riconquistare palazzo Sforza, con quel modello che il centrodestra ha già sperimentato con successo alle Regionali del 2020 e che ora sta cercando di replicare alle comunali di Civitanova, ma anche di Tolentino. Dato per certo l’appoggio di tutti i partiti, resta da capire quali forze civiche entreranno nel nuovo progetto Ciarapica. Silvia Squadroni, ex presidente dei TdC già scesa in campo da tempo, non ha mai nascosto la sua avversione per Ciarapica e per una continuazione dell’amministrazione uscente. Difficile quindi, salvo un clamoroso dietrofront, pensare che possa far parte della squadra ufficiale di centrodestra. Stesso ragionamento per Maika Gabellieri, anche lei già nella mischia, che dopo essere stata cacciata come assessore proprio dal sindaco ed essersi candidata alla Regionali con la Lega, ora ha lasciato il partito ed è pronta a correre da civica. Così come Vinicio Morgoni che ha da tempo lanciato la sua lista.

(redazione CM)

Centrodestra verso la convergenza sul sindaco: «Condivisi i punti programmatici»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X