La giunta dà l’ok per l’area camper,
pace fra Pollastrelli e Cognigni

CIVITANOVA - Il segretario cittadino tende la mano all'assessore dopo le forti accuse dei giorni scorsi: «La Lega ritrova unità e compattezza sui punti importanti per lo sviluppo della città»
- caricamento letture

 

telecamere-sicurezza-cognigni-civitanova-FDM-5-325x217

Giuseppe Cognigni, assessore della Lega

L’area camper ricuce lo strappo tra la Lega e l’assessore Cognigni. Oggi pomeriggio è stata approvata in giunta la proposta di realizzazione dell’area camper dando seguito all’atto di indirizzo che individuava nella zona fra via Einaudi e piazzale Martiri di Nassiriya lo spazio per la zona destinata ai camperisti.

Il segretario della Lega Giorgio Pollastrelli sabato scorso su Cronache Maceratesi aveva aspramente criticato l’assenza in giunta dell’assessore di riferimento, assenza che aveva prodotto la mancata discussione del punto in giunta. Erano volate accuse pesanti verso Cognigni tanto che lo stesso Pollastrelli minacciava di rendere nota anche in sede di congresso provinciale le frizioni fra il partito e l’assessore che da qualche tempo si sta muovendo “da autonomo”. In particolare Pollastrelli evidenziava la perdurante assenza dalla vita di partito e l’organizzazione di iniziative come il famoso gazebo su Corso Umberto I senza la bandiera della Lega, ma solo con il logo di Civita green, brand creato da Cognigni che è anche assessore al verde.

lega-pollastrelli-shada-civitanova-FDM-4-325x217

Giorgio Pollastrelli, coordinatore della Lega di Civitanova

L’approvazione dell’area camper per ora getta acqua sul fuoco dei contrasti: «con l’approvazione da parte della giunta, questa sera, la Lega ritrova unità e compattezza sui punti importanti per lo sviluppo della città – scrive in una breve nota Pollastrelli – ringrazio l’assessore Cognigni e tutta la giunta perché per la Lega il turismo, anche di chi arriva in città con il camper, è importante e non era più accettabile che Civitanova fosse una delle poche realtà rivierasche, se non l’unica, a non avere un’area attrezzata per questo tipo di turismo. Con la sua realizzazione aumenterà lo standard di qualità della ricezione turistica permettendo a tante famiglie di trascorrere vacanze e weekend a Civitanova. La Lega ora è più unita di prima». La proposta di impegno di spesa per l’area camper è di 90mila euro. 

(l. b.)

 

Lega Civitanova, volano gli stracci Pollastrelli s’infuria con Cognigni: «Atteggiamento non più accettabile»

Il centrodestra ostenta unità ma non scioglie la riserva su Ciarapica Squadroni: «Contatti anche col Pd»

Area camper nella zona commerciale, arriva l’ok della giunta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1