Covid, morta 82enne di Recanati
Ricoveri in discesa: meno 13

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - Nelle Marche la donna è l'unica vittima. Sono 26 le persone dimesse da ieri
- caricamento letture

covid-hospital-marzo-2021-civitanova-FDM-7-650x445

 

Covid, morta una donna a Recanati. Si tratta di una 82enne che era ricoverata alla residenza Valdaso. Secondo l’ultimo Bollettino del Servizio sanità della regione è lei l’unica vittima nelle Marche che si è registrata ieri. Sempre secondo il Bollettino la donna aveva delle patologie pregresse. Con lei salgono a 501 le vittime in provincia dall’inizio della pandemia e a 2.992 quelle in regione.

Il fronte dei ricoveri: oggi rispetto a ieri ci sono 13 persone in meno in cura negli ospedali delle Marche, invariato però il numero delle persone che si trovano in terapia intensiva. Ventisei le persone dimesse. Nel complesso in regione ci sono 47 persone in terapia intensiva e di queste sono 6 quelle ricoverate al Covid hospital di Civitanova. Sono 88 le persone in terapia semi intensiva (22 al Covid Hospital, 2 all’ospedale di Macerata). Infine sono 168 i ricoverati in reparti non intensivi. In provincia di Macerata i pazienti si trovano al Covid hospital (11), all’ex palazzina di Malattie infettive di Macerata (25) e all’ospedale di Camerino (11). Proprio il nosocomio della città ducale nei giorni scorsi è stato in parte riaperto a pazienti non Covid: 17 i posti riattivati nel reparto di Medicina (due in più rispetto a quando era stato chiuso per consentire di riorganizzare la struttura per ospitare le persone contagiate).

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X