L’allarme del sindaco Romoli:
«Pollenza ha rischiato la zona rossa»

PANDEMIA - Il comune ha un tasso di 249,34 ogni 100mila abitanti (la soglia è 250)
- caricamento letture
2-Mauro-Romoli-sindaco-di-Pollenza

Mauro Romoli

 

Pollenza ha evitato la zona rossa per un soffio. A dirlo il sindaco Mauro Romoli dopo che oggi il governatore Francesco Acquaroli ha fatto una ordinanza che riguarda tre comuni delle Marche (Cerreto D’Esi, Montelabbate e Vallefoglia) dove l’indice di contagio supera i 250 positivi su 100mila abitanti. Tutti e tre i centri sono in arancione rafforzato. «Abbiamo rischiato seriamente che Pollenza diventasse di nuovo zona rossa – dice il sindaco -, questo perché nella settimana dal 19 al 25 aprile abbiamo registrato un tasso di contagiosità e quindi di nuovi positivi di 249,34 ogni 100mila abitanti (la soglia è di 250). Invito tutti ancora una volta a prestare la massima attenzione e ad agire con cautela rispettando le tre regoli fondamentali (mascherina, distanziamento, igiene delle mani) per non vanificare i sacrifici fatti fin qui proprio ora che iniziano le riaperture».

 

Contagi sopra la soglia, 3 comuni in arancione rafforzato

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X