Vaccini, le Marche prime in Italia:
somministrate l’88,2% delle dosi

COVID - I dati pubblicati sul portale del governo: nella nostra regione ad oggi inoculate 469.667 dosi su 532.210
- caricamento letture
vaccini-marche

La classifica sul portale del governo (clicca sull’immagine per leggere integralmente tutti i dati pubblicati)

 

Con l’88,2%, le Marche sono la prima regione in Italia nel rapporto dosi consegnate/dosi somministrate. E’ quanto si evince dal portale del Governo dedicato alla campagna vaccinale anti Covid-19. Per la precisione nella nostra regione sono state consegnate 532.210 dosi, ne sono state somministrate 469.667.

unicam-vaccini-3-e1618218769363-325x220Seguono, al secondo posto, il Veneto con l’88,1% e l’Umbria al terzo posto con l’87,8%. A seguire tutte le altre, chiude la Calabria con il 74%. Mentre la media nazionale è dell’84,/%, cioè su 19.880.040 dosi consegnate ne sono state somministrate 16.829.814. Entrando nello specifico della campagna delle Marche, come aveva annunciato il governatore Acquaroli, è terminata la vaccinazione degli over 80 con 160.103 somministrazioni; soggetti fragili e caregiver: 74.328 somministrazioni; operatori sanitari e socio-sanitari: 75.355 somministrazioni; personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio: 23.702; ospiti strutture residenziali: 13.382; fascia d’età 70 – 79 anni: 60.779; fascia d’età 60-69 anni: 14.191; personale scolastico: 30.179; comparto difesa-sicurezza: 11.013; altro: 6.635.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X