Vaccini, nodo burocrazia:
un aiuto dai volontari

MACERATA - Da oggi l'Avulss ha attivato uno sportello nel nuovo centro di Piediripa per la compilazione dei moduli. L'associazione ha messo a disposizione anche i taxi per le persone in difficoltà. Da inizio pandemia distribuiti 800 pacchi alimentari alle famiglie bisognose
- caricamento letture
avulss

La postazione al centro vaccinale di Piediripa

 

Moduli per i vaccini da compilare: al centro di Piediripa l’associazione Avulss di Macerata ha aperto da oggi una postazione per dare aiuto. Inoltre l’associazione effettua trasporti gratuiti di persone indigenti e sole per andare a fare la vaccinazione e ancora dall’inizio della pandemiaa ha distribuito 800 pacchi alimentari grazie ad un fondo costituito dai volontari. La postazione dei volontari per aiutare le persone da vaccinare nella compilazione dei moduli indispensabili per ricevere il vaccino è attiva da oggi.

avullsAll’interno della struttura – rispettando le norme di sicurezza – sono a disposizione i volontari per velocizzare le operazioni burocratiche pre vaccino. Il tutto d’intesa con la direttrice dell’Area Vasta 3 di Macerata, Daniela Corsi, ed in collaborazione con la Protezione civile che gestisce la logistica del centro. L’Avulss mette anche a disposizione i suoi due taxi socio-sanitari gratuiti per il trasporto di persone indigenti e sole da Macerata per il centro di Piediripa e ritorno. Un mezzo è anche dotato di sollevatore per carrozzine. Per prenotare (366 4147626). Il presidente Giorgio Salvucci sottolinea che dall’inizio della pandemia l’Avulss aiuta le persone e le famiglie in difficoltà fornendo pacchi alimentari (ne sono stati consegnati oltre 800 a quasi 150 famiglie bisognose) e aiuta anche a pagare le bollette di acqua, luce e gas a rischio distacco. Tutto questo è reso possibile utilizzando un fondo anti Covid costituito dagli stessi volontari ed alimentato anche dalle offerte di persone che partecipano anche all’acquisto di prodotti ad integrazione di un banco alimentare costituito alla Conad di Collevario.

centro-vaccinale-avulss

avvuls

I taxi dell’Avulss

 

«Per evitare le file ai vaccini venite all’orario comunicato e con i moduli già compilati»

Code al nuovo centro vaccinale, tra l’aumento delle somministrazioni e le lungaggini per compilare i moduli

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X