Covid, l’assessore Iommi:
«Test rapido positivo ma sto benissimo»

MACERATA - Da una settimana non andava in Comune, si è sottoposto al tampone per scrupolo prima di partecipare al convegno sui 200 anni dello Sferisterio, da lui fortemente voluto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Parcaroli_Giunta_FF-3-325x217

Silvano Iommi

L’assessore all’Urbanistica del Comune di Macerata Silvano Iommi è positivo al Covid. A rivelarlo un tampone rapido a cui si è sottoposto ieri pomeriggio. Aveva deciso di farlo perché un paio d’ore dopo (ma in seguito al test ha rinunciato) doveva prendere parte come relatore, al convegno “Sferisterio 200 gli anni della grande fabbrica. Ottobre 1820-ottobre 1829” da lui fortemente voluto.
«La settimana scorsa, dopo il vaccino antinfluenzale – racconta l’esponente della Giunta Parcaroli – ho avuto qualche linea di febbre. Dopo qualche giorno sono stato meglio ma sono rimasto comunque a casa tutta la settimana per preparare questo convegno a cui tenevo moltissimo. Poi ieri mi è venuto lo scrupolo di sottopormi a un test».
Il test rapido ha decretato una positività e ora l’assessore attende di sottoporsi ad un tampone molecolare tramite l’Asur. «Tutta la mia famiglia è in quarantena. Questo è il disagio più grande. Per il resto sto benissimo e sono fiducioso».

(a.p.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X