Parcaroli, giunta quasi pronta:
«Confronto sereno con tutta la coalizione»

MACERATA - Il sindaco ha assicurato che la sua squadra è in dirittura d'arrivo, anche se non ha indicato la data di presentazione: «Saranno persone competenti, ognuna nel suo ambito, alle quali affiderò la mia massima fiducia e con le quali collaborerò per rendere la città una delle più attrattive non solo della regione Marche ma anche a livello nazionale e oltre»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Parcaroli_FF-6-1-325x217

Sandro Parcaroli nel suo ufficio da sindaco

 

di Luca Patrassi

Il sindaco Sandro Parcaroli conferma che sarà breve l’attesa per conoscere i protagonisti del “dream team” che lo seguirà nell’annunciato progetto di costruzione della Macerata del futuro. La nomina della giunta, insomma, è in arrivo. Anche se una data per la presentazione ancora non è stata annunciata. «In questi giorni – rileva il sindaco su Facebook – mi sto confrontando con tutti i rappresentanti della coalizione di centrodestra, che ringrazio per il grande successo ottenuto e per l’impegno e la passione messi a mia disposizione ma soprattutto a disposizione della comunità di Macerata in occasione della campagna elettorale, per decidere insieme e disegnare la giunta che lavorerà costantemente per i prossimi cinque anni per il bene della città. Al di là delle voci che corrono in questi giorni, a breve – aggiunge Parcaroli – presenterò ufficialmente le persone che ho scelto per compiere insieme questo lungo cammino volto al bene di Macerata; persone competenti, ognuna nel suo ambito, alle quali affiderò la mia massima fiducia e con le quali collaborerò per rendere la città una delle più attrattive non solo della regione Marche ma anche a livello nazionale e oltre. In questi giorni mi sto confrontando con tutti i rappresentanti della coalizione di centrodestra, che ringrazio per il grande successo ottenuto e per l’impegno e la passione messi a mia disposizione ma soprattutto a disposizione della comunità di Macerata in occasione della campagna elettorale, per decidere insieme e disegnare la giunta che lavorerà costantemente per i prossimi cinque anni per il bene della città. Al di là delle voci che corrono in questi giorni, a breve presenterò ufficialmente le persone che ho scelto per compiere insieme questo lungo cammino volto al bene di Macerata; persone competenti, ognuna nel suo ambito, alle quali affiderò la mia massima fiducia e con le quali collaborerò per rendere la città una delle più attrattive non solo della regione Marche ma anche a livello nazionale e oltre». Il sindaco dunque non si sbilancia suo contenuti della giunta anche se l’unico dubbio rimane legato all’identità dell’assessore esterno, probabilmente una donna. Quanto al resto sono confermate le indicazioni di Marco Caldarelli, primo degli eletti dell’Udc, al Bilancio, per la civica Parcaroli di Silvano Iommi all’urbanistica e Katiuscia Cassetta alle attività culturali, dell’azzurro Riccardo Sacchi a turismo ed eventi, per la Lega di Francesco Luciani (presidenza del consiglio), Andrea Marchiori (lavori pubblici) e Laura Laviano (delega da definire) mentre gli assessori di Fratelli D’Italia saranno Paolo Renna (arredo urbano e decentramento e altro) e Francesca D’Alessandro (servizi sociali e scuole). Resterebbero da definire le deleghe a Sport, Sicurezza e Ambiente.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X