Covid, 32 contagi nelle Marche:
un ricoverato in terapia intensiva

IL BOLLETTINO del Gores - Nelle ultime 24 ore esaminate 681 nuove diagnosi, 599 test analizzati nel percorso guariti: 19 contagi nel Pesarese, uno nel Maceratese 6 nell'Ascolano, 4 nell'Anconetano e 2 da fuori regione. Salgono a undici le persone in ospedale. A Corridonia nei giorni scorsi ci sono stati 5 casi di persone positive al virus che erano rientrate dall'estero
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

gores-7-650x141

L’andamento giornaliero dei nuovi contagi (clicca sull’immagine per leggere il report integrale del Gores)

 

Sono 32 i nuovi casi di coronavirus nelle Marche, uno nel Maceratese (salgono a 1.180 i contagiati in provincia). E’ quanto ha comunicato il Gores nel consueto bollettino di giornata, dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 1.280 tamponi: 681 nel percorso nuove diagnosi e 599 nel percorso guariti.

gores-8-325x145

Clicca per leggere il report completo

E’ il numero di contagi più alto fatto registrare dal 9 maggio. Gli altri nuovi casi positivi sono nel Pesarese (19), nell’Anconetano (4), nell’Ascolano (6) e fuori regione (2), tutti nel percorso nuove diagnosi. Questi casi comprendono rientri dall’estero, soggetti sintomatici, asintomatici contatti di casi positivi, contatti domestici e screening ospiti strutture residenziali. In totale quindi, nelle Marche, sono 7.002 i positivi a fronte di 106.854 test effettuati fino ad oggi.

E c’è un nuovo ricoverato in terapia intensiva nelle Marche. Su undici ricoverati (tre in più rispetto a ieri) c’è un paziente che si trova in terapia intensiva a Pesaro. Il dato è stato comunicato oggi dal Gores. Da settimane non c’erano persone ricoverate in terapia intensiva nelle Marche. L’ultimo ricovero era stato il 15 luglio (e anche allora da un mese non ce n’erano più stati). Per quanto riguarda le persone in isolamento, sono 1.462 nelle Marche, di cui 279 in provincia di Macerata. Nella nostra provincia i contagi sono arrivati, dall’inizio della pandemia, a 1.180. Tra i casi ci sono quelli di cinque persone rientrate dall’estero e che vivono a Corridonia (sono stati registrati mercoledì scorso). Due sono ragazzi italiani sui vent’anni, tornati da vacanze in Spagna e a Malta. Le loro famiglie sono in isolamento, e sono in corso gli accertamenti per capire con chi siano entrati in contatto. Gli altri tre sono pakistani (marito, moglie e uno zio) che sono tornati in Italia dal Pakistan. Cosi come cresce quello delle persone in quarantena che sono 179, ieri erano 161.

Covid, un nuovo ricovero in terapia intensiva: non succedeva da oltre un mese

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X