Commerciante del lungomare nord
positivo al Covid, scattano i controlli
Caroli: «Virus c’è, è come sotto la cenere»

CIVITANOVA - Il titolare di un'attività, asintomatico, ha scoperto di avere il Covid dopo un controllo in ospedale per altri motivi. Il responsabile del Gores: «Occorre prudenza, non si può far finta non ci sia più»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

lungomare-nord-civitanova-nuova

Il lungomare nord di Civitanova

 

di Laura Boccanera

Si presenta al pronto soccorso, è positivo al Covid ma non lo sa. Ha scatenato il panico, diffondendosi a macchia d’olio, la notizia della positività al virus di un operatore commerciale del lungomare nord di Civitanova. L’uomo, di nazionalità tunisina, è risultato asintomatico e positivo e gestisce assieme al fratello un’attività frequentatissima notte e giorno da giovani e giovanissimi. L’uomo si è recato l’altra sera al pronto soccorso di Civitanova per problematiche che nulla hanno a che vedere con il virus o con i suoi sintomi e da prassi è stato sottoposto al tampone. A sorpresa ha scoperto di avere il virus attivo in circolo e per questo anche l’attività è stata immediatamente chiusa. Sottoposti a tampone anche i familiari e i dipendenti dell’attività. Ma nel frattempo la notizia ha mandato in panico i frequentatori del locale.

mario-caroli

Mario Caroli

L’Asur al momento sta ricostruendo i contatti e le frequentazioni dell’uomo. L’ultima volta che il tunisino era stato presente nell’attività risale al 15 luglio scorso. Si attendono ora i dati relativi ai tamponi effettuati sulle persone a lui vicine. In provincia di Macerata oggi sono stati 4 i nuovi positivi, 11 su tutto il territorio regionale. «Il virus c’è ed è come sotto la cenere, non è scomparso – ricorda Mario Caroli, responsabile del Gores – mi rendo conto che il caldo non aiuta ed è disagevole indossare per molte ore la mascherina, ma occorre usare prudenza, anche fra i giovani, non si può far finta che non ci sia più». Fino a qualche giorno fa in città non c’erano casi positivi. Il commerciante rappresenta il primo nuovo contagiato dopo l’azzeramento della curva dei giorni scorsi.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X