facebook twitter rss

Macerata, addio a Max Mara
Giù le saracinesche dopo 25 anni

SHOPPING - Il punto vendita in corso Matteotti ha chiuso oggi, presto sarà la volta di Max&Co. La decisione dell'azienda di Reggio Emilia dopo il pensionamento delle storiche responsabili dei due negozi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
771 Condivisioni

 

Il punto vendita di Max Mara ha chiuso i battenti: una brutta tegola per il centro storico di Macerata. Nessun cartello ha annunciato la chiusura anche se la voce circolava da tempo. Sabato pomeriggio il negozio era aperto come sempre ma già stamattina le vetrine di corso Matteotti, ammirate da oltre 25 anni, sono state oscurate e i capi di abbigliamento portati via.

Nel giro di qualche mese chiuderà anche Max &co nei locali attigui.  Né i titolari, né le commesse del negozio rilasciano dichiarazioni in merito ma la chiusura è stata stabilita dalla “casa madre” a causa del pensionamento delle storiche responsabili dei due negozi, tra i pochi rimasti in Italia ad essere gestiti dall’azienda che ha sede a Reggio Emilia e opera molto in regime di franchising. Senza le loro figure professionali di riferimento, l’azienda ha deciso di intraprendere altre strade, lasciando il capoluogo di provincia. E nessuno per ora, sarebbe interessato a riaprire nella nuova modalità.
Sicuramente una chiusura pesante che fa male al centro storico dove resiste uno zoccolo duro di storiche attività ma dove soffre in particolare il settore dell’abbigliamento.

(redazione CM)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X