Maceratese, una scadenza decisiva

SOMMA ALGEBRICA - Il pagamento dell’ultimo bimestre di stipendi ed il versamento dei relativi contributi e tasse da onorare entro giovedì. L'importo è di 200mila euro, se l'impegno non fosse rispettato scatterebbe la penalizzazione di due punti in classifica, con conseguente sospensione dei contributi di Lega. Problemi fideiussori nella cessione della società fra le parti del contratto
- caricamento letture
Scattolini-Somma-Algebrica_Foto-LB

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

EPPURE GIUNTI le sue precauzioni le aveva prese (+++).

ADDIRITTURA DOPPIE (+). Con il…doppio cambio Franchini-Marchetti/De Grazia-Palmieri. Intorno alla prima metà della ripresa.

TRADOTTO (+): maggiore presidio della fascia con forze fresche (il primo), più centimetri d’altezza in mezzo alla propria area (il secondo).

AGGIUSTAMENTI GIUDICATI ADEGUATI (+) come contrasto, in prima battuta, delle azioni friulane sull’esterno destro, in pendant con Malaccari su quello mancino. E per accrescere il tasso di acrobazia con il terzo centrale difensivo.

CON L’INEVITABILE rinuncia alla punta Palmieri.

UN 5-3-2 allestito nel durante per contenere il rischio dei palloni alti in the box lanciati da un Pordenone con residua lucidità a quel punto della partita (-), ma sempre insidioso nell’incessante ricerca di ampiezza sulle fasce (+)…

Pordenone-2-400x225

I tifosi della Maceratese a Pordenone

DETERRENTE CHE SAREBBE DOVUTO RISULTARE PREZIOSO IN ISPECIE sulle palle franche. “Fondamentale” di tanti successi dei padroni di casa in questo campionato (+), ed al contrario di innumerevoli amarezze per gli ospiti (-).

L’ULTIMA DELLE QUALI patita proprio sulla rete dell’iniziale vantaggio dei “ramarri”, a conclusione degli sviluppi d’un calcio d’angolo (-).

IN LINEA DI CONTINUITA’ con ciò che provocò la pesante sconfitta subita all’Helvia Recina nel girone di andata (-).

TERRIFICANTE INVECE IL TORMENTO di un’altra svista (-), simile a quella dell’avvio. Necessariamente ancora su corner. Sfruttato dagli avversari ovviamente con l’inserimento, nell’area di porta, del solito difensore. Di cui la contraerea biancorossa ha perso le tracce e sul quale Forte -impeccabile per il resto – è rimasto a guardare.

E PURE CRUDELE, se collegato al clamoroso errore di Allegretti (-) di un quarto d’ora prima: un lob abbondantemente fuori misura nel confronto diretto con il portiere friulano: lontano dai pali e privo della protezione dei suoi colleghi di movimento.

SONO COSI’ SFUMATE LA POSSIBILITA’ dell’ennesimo risultato positivo contro una big. E la concretezza di un altro punto che sarebbe stato importante per il prestigio della contendente, nonché per i concomitanti sussulti nel basso della graduatoria.

Colombi_Foto-LB

Matteo Colombi, attaccante della Maceratese, squalificato a Pordenone

ANCHE MERITATO(+), nonostante la fisiologica inconcludenza d’attacco, di nuovo rimediata dal solito, ineccepibile rigore di Quadri.

SOPRATTUTTO PER L’ECCELLENZA della seconda parte del match (+).

IL DIFFICILE TEST DI IERI ha dunque confermato che la squadra c’è (+). Anche se solo per due terzi. Dal momento che l’attacco a Pordenone è di nuovo sembrato un reparto fuori contesto. L’assenza per squalifica di Colombi è soltanto una modesta attenuante; la permanenza di Ingretolli sulla panca la prova che difficilmente sarà lui il risolutore dei problemi offensivi della Rata. Almeno nella sua attuale condizione di forma.

SPERO CHE QUESTO VALORE (+) non venga minacciato dai cruciali accadimenti della corrente settimana. Che ruotano attorno al pagamento dell’ultimo bimestre di stipendi ed al versamento dei relativi contributi e tasse. Da onorare entro giovedì 16.

UN IMPORTO intorno ai 200mila euro.

SE LA SCADENZA NON FOSSE RISPETTATA (-), scatterebbero la penalizzazione di due punti in classifica, con conseguente sospensione dei contributi di Lega.

Spalletta_foto-LB-4-400x360

Il presidente della Maceratese Filippo Spalletta

SAREBBE PERO’L’ULTIMA APPLICABILE in questo campionato.

EVENTUALI, SUCCESSIVE INADEMPIENZE andrebbero infatti sanzionate nella prossima stagione.

MALIZIOSAMENTE, un pensierino potrebbe essere fatto in tal senso (-).

NEI GIORNI SCORSI, il presidente ha però assicurato allenatore e giocatori sul puntuale mantenimento degli impegni (+).

CIO’ NONOSTANTE fra la tifoseria circolano dubbi e sospetti. Mi auguro che siano smentiti dai fatti.

LA CARTINA DI TORNASOLE è prossima, ed opportuna (+).

SE CI FOSSERO PROBLEMI, è necessario infatti portarli subito alla luce del sole. A conoscenza della cittadinanza, alla quale potrebbero essere anche sollecitati atti di solidarietà.

C’E’ COMUNQUE ODORE DI CARTE BOLLATE riguardo ai rapporti fideiussori fra gli attori del contratto del 22 novembre scorso. Che, come noto, formalizzò il passaggio delle quote della Srl Maceratese dalla vecchia alla nuova proprietà.

MA LA RATA da questo problema dovrebbe essere solo sfiorata (+).

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X