Due errori difensivi condannano
la Maceratese a Pordenone

LEGA PRO - I biancorossi cedono 2 a 1. Dopo l'iniziale gol di Semenzato aveva ristabilito la parità il rigore realizzato da Quadri. Al 79' il colpo di testa vincente di De Agostini. Gli uomini di Giunti restano con otto punti di vantaggio sulla zona play out
- caricamento letture
Pordenone-1-400x300

Maceratese e Pordenone al centro del campo

 

di Andrea Busiello

La Maceratese perde 2 a 1 a Pordenone. I biancorossi pagano a caro prezzo due disattenzioni difensive e non riescono a raccogliere punti in una trasferta che si presentava molto insidiosa contro la quinta forza del torneo. Dopo il gol iniziale messo a segno da Semenzato al 14′ gli uomini di Giunti avevano riequilibrato il match con il penalty trasformato ad inizio ripresa da Quadri ma un altro gol sugli sviluppi di un corner mette ko la Maceratese. A decidere il confronto ci pensa De Agostini al 34′ della ripresa: il suo colpo di testa si deposita in rete e regala tre punti d’oro al Pordenone. Nonostante la sconfitta Gattari e compagni restano a +8 rispetto alla zona play out.

Pordenone-5-400x225

LA CRONACA – Parte forte il Pordenone: al 2′ ci prova Arma con Perna che salva di testa. Al 9′ errore di Tomei con Palmieri che per poco non realizza il gol del vantaggio. Gol che invece arriva al 14′ e lo sigla il Pordenone con Semenzato: sugli sviluppi di un corner è il più lesto di tutti a gonfiare la rete. La reazione della Maceratese è nel tiro di De Grazia al 21′ con Tomei che blocca. E’ bravissimo invece Forte al 23′ sulla conclusione ravvicinata di Berrettoni. La Maceratese ha una ghiotta chance per pareggiare al 31′: assist di Malaccari per Palmieri con quest’ultimo che tira debole da buona posizione e sciupa l’occasione. Dopo 1′ di recupero tutti negli spogliatoi con il Pordenone in vantaggio 1 a 0. Nella ripresa parte forte la Maceratese che pareggia all’undicesimo. Fallo di mano in area di De Agostini e calcio di rigore. Dal dischetto Quadri realizza. La Maceratese ha anche l’occasione di portarsi in vantaggio con Allegretti al 19′ ma il suo pallonetto si spegne sul fondo da buona posizione. Il Pordenone spinge e trova il gol del vantaggio ancora sugli sviluppi di un corner: questa volta è De Agostini a mettere di testa in rete al 34′. Nel finale gli uomini di Giunti ci provano con generosità ma non riescono a trovare il pareggio.

Pordenone-2-400x225

I tifosi della Maceratese presenti nella trasferta di Pordenone

il tabellino:

PORDENONE: Tomei 6, Semenzato 6,5, Marchi 6, Ingegneri 6, De Agostini 6,5, Suciu 6, Burrai 6, Misurarca 6, Cattaneo 6,5, Berrettoni 6,5, Arma 6,5. All: Todino.

MACERATESE: Forte 6,5, Ventola 6, Gattari 5,5, Perna 5,5, Sabato 6 (83′ Petrilli sv), Malaccari 6, Quadri 6,5, De Grazia 6,5 (67′ Franchini 6), Turchetta 6, Allegretti 6, Palmieri 6 (67′ Marchetti 6). All: Giunti.

ARBITRO: Zanonato di Vicenza.

RETI: 14′ Semenzato, 56′ (rig.) Quadri, 79′ De Agostini.

NOTE: Ammoniti Palmieri, De Grazia, Allegretti, Quadri, Burrai, Semenzato.

Pordenone-4-650x366



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X