Maceratese, fidejussione sostituita
Dal mercato arriva Moroni

LEGA PRO - La società del presidente Spalletta comunica che oggi ha ottemperato all’obbligo per l’iscrizione al campionato di calcio 2016-17, come richiesto dal Comunicato ufficiale emanato lo scorso 14 dicembre. Il centrocampista 23enne arriva dalla Cremonese con la formula del prestito con diritto di riscatto
- caricamento letture
moroni_michele-400x339-1485897313

Michele Moroni

Maceratese, sostituita la polizza fideiussoria. Ad annunciarlo il sodalizio biancorosso in una nota. “La società, oggi, ha ottemperato all’obbligo della sostituzione della polizza fideiussoria per l’iscrizione al campionato di calcio 2016-17, come richiesto dal Comunicato ufficiale emanato dalla Lega Pro in data 14 dicembre 2016”.

MERCATO – Arriva dalla Cremonese, nel frattempo il rinforzo per il centrocampo: Michele Moron è un nuovo giocatore biancorosso. La notizia ufficializzata sul sito della società lombarda. Il mediano, classe 1994, arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto. Cresciuto con le giovanili del Parma, Moroni ha vestito la maglia del Gubbio nel campionato 2013-2014 per poi trasferirsi alla società grigiorossa.

MACERATESE–PADOVA – La gara, valevole per il quinto turno di ritorno del girone B del campionato di Lega Pro, che si disputerà domenica prossima, 5 febbraio, alle 14,30, all’Helvia Recina, sarà arbitrata da Giampaolo Mantelli della sezione di Brescia, coadiuvato da Matteo Benedettino di Bologna e da Giuseppe Antonacci di Barletta. Ammoniti nel corso del vittorioso derby esterno di domenica scorsa con l’Ancona il vice capitano Filippo Gattari, giunto alla settima infrazione, e l’attaccante Diego Allegretti. Per quest’ultimo si tratta del secondo cartellino giallo stagionale. Lorenzo De Grazia ha scontato domenica scorsa il turno di squalifica per somma di ammonizioni e torna così a disposizione di mister Federico Giunti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X