Problema posti auto,
Carancini: “Non parcheggiate”

CRONACHE MARZIANE (18a puntata) - Commenti ironici alle notizie pubblicate negli ultimi giorni. Volano essere umani per le strade di Macerata
- caricamento letture
Illustrazione grafica del nuovo piano parcheggi del sindaco Carancini

Illustrazione grafica del nuovo piano parcheggi del sindaco Carancini

 

di Leonardo Giorgi

Rivoluzione culturale a Macerata. Il sindaco Romano Carancini annuncia un nuovo piano parcheggi, capace di soddisfare sia i cittadini che i commercianti del centro storico. Dopo i recenti scontri in Consiglio comunale e tra i negozianti del posto (leggi l’articolo), il primo cittadino maceratese è pronto a presentare la soluzione all’annoso problema dei pochi posti auto per le vie del centro. «É semplice – ha dichiarato Carancini -, basta non parcheggiare». Da quanto trapela dalla Giunta maceratese infatti, in città verranno applicati per le strade tantissimi cuscini molto grossi. Basterà tuffarsi dall’auto in corsa. Le spese sanitarie per tutti i cittadini che si spaccheranno qualche arto “parcheggiando” saranno comunque minori rispetto ai prezzi del ParkSì.

"Oppure non parcheggiate". E' stata una delle risposte del sindaco Carancini durante l'incontro con residenti e commercianti

“Oppure non parcheggiate”. E’ stata una delle risposte del sindaco Carancini durante l’incontro con residenti e commercianti

Un’idea innovativa, che appare però come un cambiamento troppo drastico rispetto alle abitudini attuali. Ma la Giunta di Macerata ha pensato anche a questo, e prima di applicare il progetto del lancio di umani in corsa, denominato “P.e.t.t.i.n.a.r.i.” (acronimo di “Parcheggiare è tendenzialmente troppo importante nelle abitudini ripetute incessantemente”), il sindaco ha un interessante piano B. Lo Sferisterio, chiuso per la maggior parte dell’anno, ha all’interno un enorme spazio disponibile, utilizzato per proporre spettacoli già visti da secoli. Una sorta di Rete 4 all’aperto. Per questo, secondo Carancini, la struttura potrebbe essere un parcheggio perfetto. L’idea ha effettivamente incontrato il favore del pubblico e dei numeri. Secondo un’indagine della redazione di Cronache Marziane, pare in effetti che in un anno la maggior parte della popolazione passi molto più tempo in auto che all’opera. Statistiche da brivido, che danno evidente ragione alla rivoluzione culturale ipotizzata dal sindaco Carancini.

Le altre notizie:

  • Civitanova, troppi batteri in acqua: ancora divieti di balneazione che arrivano solo dopo il weekend. I batteri: «Nessuna bugia da parte del Comune, è che il fine settimana lo passiamo in montagna».
  • Bandiere blu delle Marche, premiati i comuni di Civitanova e Porto Picena nonostante i continui divieti di balneazione. Poche ore dopo la premiazione, assegnati il Nobel per la pace a Donald Trump e il Pallone d’oro a Thiago Motta.
  • Regione, 20mila euro di fondi stanziati per l’abbonamento al servizio di informazione finanziaria Bloomberg. La rabbia del Movimento 5 stelle: «Perchè non possiamo buttare soldi in tangenti e festini come le regioni normali?»
  • Raduno nazionale dei gemelli d’Italia a Cingoli nel fine settimana. Attesissimi per la giornata di domenica Ceriscioli e Spacca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X