Maceratese – Corea del Nord,
amichevole a Casette Verdini

CALCIO - Gli uomini di Bucchi affronteranno la nazionale under 17 asiatica domani, mercoledì, alle 14,30, al "Nello Crocetti". Il test sarà utilissimo in vista del prossimo impegno in campionato contro il Rimini, in programma sabato alle 15 all'Helvia Recina
- caricamento letture
La formazione della Maceratese schierata nella sfida di Santarcangelo

La formazione della Maceratese

 

Domani, con inizio alle 14,30 al “Nello Crocetti” di Casette Verdini, la Maceratese di Cristian Bucchi si misurerà in amichevole con la nazionale Under 17 della Corea del Nord che ha partecipato di recente ai mondiali di categoria in Cile, vinti dalla Nigeria, ed in cui la formazione è approdata agli ottavi di finale, dove ha ceduto al Mali. La compagine asiatica arriverà a Casette Verdini di Pollenza da Perugia. Per i giovani coreani un altro importante appuntamento nel lotto delle amichevoli a cui stanno partecipando e l’occasione per mettere in mostra alcuni gioiellini della rosa, già nel mirino di società italiane di serie A e B. Per Bucchi sarà un ottimo test per vedere all’opera i nuovi arrivi (leggi l’articolo), dopo il test amichevole con il Moie Vallesina di sette giorni fa nello jesino. Nel frattempo è stata ufficializzata la terna arbitrale per il match contro il Rimini, incontro in programma sabato prossimo alle 15 all’Helvia Recina: il confronto verrà diretto da Giovanni Nicoletti di Catanzaro, coadiuvato da Antonello Mangino di Roma 1 e da Giuseppe Perrotti di Campobasso. Prosegue, inoltre, “Mercoledì da campioni”. Domani, mercoledì, al Rata Point del civico 12 della Galleria del Commercio torna l’appuntamento con i beniamini biancorossi. A partire dalle 17 e fino alle 19, come ricorda il responsabile del Rata Point, Simone Francia, il centrocampista Fabio Foglia sarà a disposizione dei tifosi per autografi e foto ricordo.

Matteo Angeletti, tecnico della Juniores nazionale della Maceratese

Matteo Angeletti, tecnico della Juniores nazionale della Maceratese

GIOVANILI – Terzo successo consecutivo per la Maceratese Juniores nazionale di Matteo Angeletti. Stavolta la vittima è l’Amiternina di Scoppito, sommersa da tre reti a zero sul sintetico di Collevario. Nei primi 20 minuti di gara regna l’equilibrio, poi i biancorossi salgono in cattedra e passano in vantaggio con una bella giocata dalla sinistra di Mungo che viene conclusa a rete di testa, sul secondo palo, da Pellicciotta. Bartoloni firma poi il meritato raddoppio con un bel destro dal limite. Si va all’intervallo su un comodo 2-0. La ripresa, però, è ancora più ricca di emozioni con gli abruzzesi che si spingono subito in avanti alla ricerca del gol che potrebbe riaprire la partita. Al 10′ gli ospiti potrebbero in effetti dimezzare lo svantaggio dagli undici metri, ma la conclusione termina fuori. La Maceratese riprende a macinare gioco e su ribaltamento di fronte, con Pellicciotta, ha la palla del 3-0, ma la sua conclusione risulta debole e viene respinta dal portiere ospite. Dal possibile tris al secondo rigore a favore degli ospiti. Stavolta è determinante il portiere biancorosso Giannini che devìa in angolo la conclusione. C’è ancora il tempo per l’occasionissima biancorossa di Fiorentini che, di fronte all’estremo ospite, manda fuori di poco e per la doppietta personale di Bartoloni che approfitta di un errore difensivo per triplicare prima del triplice fischio. La formazione: Giannini, Bonetto, Murdocca, Marinelli, Albani, Chiacchio, Aliberti (Fiorentini), Spugnetti, Bartoloni, Mungo (Roberts), Pellicciotta (Paoloni). A disp. Torresi, Bracci, Kremitsas, Rosetti. All.: Matteo Angeletti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X