Provincia, la protesta di Carnevale:
“Con i dipendenti non si scherza”

MACERATA - Durante l'assemblea, lavoratori e rappresentanze sindacali hanno analizzato la situazione e annunciato future iniziative di sensibilizzazione dei candidati alle elezioni regionali
- caricamento letture
Protesta dipendenti provincia (2)

Molti i dipendenti presenti all’assemblea

 

I dipendenti della Provincia di Macerata si sono riuniti oggi, il giorno di carnevale,  in assemblea generale per dire alla Regione «Con noi non si scherza».  L’iniziativa si è svolta nella sala Giovannetti del Palazzo degli Studi alla presenza delle Segreterie regionali della Cisl Marche e della categoria della Funzione pubblica. Nel corso dell’incontro sono state ripercorse le azioni del governo e della Regione che hanno condotto alla pseudo riforma delle Province. «Sono ridotte in fin di vita  – hanno tuonato i rappresentanti sindacali – per il prelievo forzoso esercitato dal governo sulle loro casse. Quando ben gestiti, come nel caso maceratese, questi Enti intermedi sono invece capaci di erogare alla cittadinanza servizi importanti (mercato del lavoro, tutela ambientale, scuole, strade e viabilità tanto per citarne alcuni) in modo efficiente e a costi minori rispetto alle altre pubbliche amministrazioni.

Silvia Spinaci del Dipartimento studi e ricerche della Cisl Marche ha esaminato i contenuti e il percorso di approvazione della legge regionale di riordino delle funzioni provinciali. I rappresentanti sindacali non hanno escluso azioni di sensibilizzazione dei candidati alle elezioni regionali 2015, che avranno poi l’ onere di porre in essere un provvedimento normativo responsabile e di decidere azioni ulteriori a difesa dei servizi, delle funzioni e dell’occupazione.

(Foto di Lucrezia Benfatto)

Protesta dipendenti provincia (3)

 

Protesta dipendenti provincia (1)

Protesta dipendenti provincia (7)

Protesta dipendenti provincia (6)

Protesta dipendenti provincia (5)

Protesta dipendenti provincia (4)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X