Rogo alla Rimel, l’Arpam:
«Inquinanti nei limiti di legge»

POLLENZA - L'agenzia ha pubblicato le analisi della centralina di Pollenza Scalo. I dati sono relativi a monossido di carbonio, benzene e monossido di azoto
- caricamento letture
dati_incendio_6-7_dicembre

Le rilevazioni Arpam del 6 e 7 dicembre

Mentre nella zona di Pollenza continuano a sentirsi cattivi odori nell’aria, dovuti al fatto che nello stabilimento della Rimel dove lunedì notte è scoppiato un incendio, i vigili del fuoco sono al lavoro per lo smassamento dei rifiuti bruciati, l’Arpam ha pubblicato i primi dati sull’aria rilevati dalla centralina mobile che si trova a Pollenza Scalo. È la stessa agenzia che spiega: «Dai dati rilevati si osserva come gli inquinanti caratteristici della combustione (come ossido di carbonio e ossidi di azoto) subiscano una graduale e costante diminuzione durante tutto il monitoraggio, rimanendo nei limiti di legge pressoché in tutte le fasce orarie».

Incendio-Rimel-17-650x488

Vigili del fuoco al lavoro oggi pomeriggio alla Rimel

I dati sono relativi alle concentrazioni orarie di Benzene, Monossido di carbonio (Co) e Monossido di azoto (No2) registrate dalle 21 del 6 dicembre alle 11 di oggi, mentre per quanto riguarda le polveri sottili (Pm10) è riportata la media giornaliera registrata nelle giornate del 7 e 8. «Dai dati rilevati si osserva come gli inquinanti caratteristici della combustione (come ossido di carbonio e ossidi di azoto) subiscano una graduale e costante diminuzione durante tutto il monitoraggio, rimanendo nei limiti di legge pressoché in tutte le fasce orarie. Al momento – aggiunge però l’Arpam – non si esclude che anche nelle prossime ore possano essere ancora percepiti odori di bruciato da parte della popolazione, in quanto le condizioni meteoclimatiche non sono favorevoli alla diffusione dei fumi verso gli strati alti della troposfera, e di conseguenza ostacolano la diluizione delle sostanze inquinanti».

 

 

dati_incendio_8_dicembre

Le rilevazioni Arpam dell’8 dicembre

dati_incendio_9_dicembre

Le rilevazioni Arpam del 10 dicembre

 

Incendio-Rimel-13-650x488

La situazione alla Rimel oggi alle 14,30

Incendio-Rimel-16-650x488

Dal cuore dello stabilimento alle 14,30 di oggi usciva ancora fumo

Incendio-Rimel-8-650x488

Incendio-Rimel-7-650x488

Incendio-Rimel-5-650x488

All’interno della Rimel ancora focolai, altra notte di lavoro per i pompieri

Rimel, vigili del fuoco ancora al lavoro Dalla prefettura ok per riaprire le scuole

Rogo alla Rimel, analisi dell’Arpam: «Risultati pronti per venerdì I cattivi odori continueranno»

Rimel, indagine per incendio colposo L’ipotesi al vaglio della procura è che sia partito da batterie al litio

 

Incendio alla Rimel, in 5 comuni lezioni sospese anche domani

Rogo alla Rimel, la prefettura: «Usare mascherine all’aperto e niente ortaggi a foglia larga»

 

Incendio alla Rimel, scuole chiuse in quattro Comuni «Non aprite le finestre»

Vasto incendio alla Rimel

Fiamme alla Rimel, summit in prefettura L’avvocato: «L’incendio non è doloso»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X