Asur e sospensioni, Ciccioli:
«Pronta un’interrogazione
per un’altra dirigente»

MACERATA - Il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia sulla vicenda della dirigente sospesa: «E' un’esponente del vecchio corso, ha continuato ad agire nel modo di prima. Io non mi fermo qui». Poi sulla nomina di Elena Leonardi a coordinatrice regionale di FdI: «Persona valida, è molto positivo»
- caricamento letture
ciccioli

Carlo Ciccioli

 

di Luca Patrassi

Medico e politico di lungo corso ma non per questo Carlo Ciccioli si sente appagato ed anzi rilancia specie in chiave Palazzo Raffaello, la Regione Marche insomma. Il legale che assiste la dirigente Asur sospesa per sei mesi parla dell’interrogazione di Ciccioli? Lui, non si scompone, motiva ed addirittura rilancia. «Mi dispiace, lei è un’esponente del vecchio corso, ha continuato ad agire nel modo di prima. E’ durata un anno, un anno e mezzo, anche troppo. Fossi stato io l’assessore regionale alla Sanità avrei cambiato prima queste figure legate alla vecchia amministrazione. Peraltro le anticipo che non mi fermo qui, sto preparando un’altra interrogazione per un’altra dirigente che adesso non le rivelo». Nessun nome, ma una indicazione il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia alla fina la fornisce: «Una dirigente dell’Asur». Il clima insomma resta incandescente e sullo sfondo si profila la partita del rinnovo degli incarichi al vertice dell’azienda sanitaria regionale delle Marche.

Quanto alla politica, Fratelli d’Italia ha una nuova coordinatrice regionale, la portorecanatese Elena Leonardi. «E’ una persona valida, fa parte – sottolinea Ciccioli – della squadra regionale di consiglieri che guido come capogruppo , è una nomina che reputo molto positiva. Peraltro torniamo ad essere guidati da una rappresentante del territorio mentre gli altri partiti restano tutti commissariati da soggetti esterni alle Marche, iniziando dal Pd. Da rilevare anche che si tratta di una donna e dunque abbiamo una donna alla guida nazionale di Fratelli d’Italia e una donna alla guida del partito delle Marche con buona pace di chi dice che siamo misogini, di chi ci accusa e poi è costretto a ricorrere alle quote per garantire la presenza delle donne».

 

Dirigente Av3 sospesa sei mesi e senza avere lo stipendio «Faremo ricorso al giudice del lavoro»

Interrogazione sulla dirigente dell’Av3: «Negati diritti a infermieri e oss, ora c’è volontà di invertire la rotta»

Rapporti tesi con un dirigente dell’Av3, 25 segnalazioni dai dipendenti: «Comportamenti di elevata conflittualità»

 

Interrogazione sui rapporti lavorativi tra il personale e un dirigente dell’Av3 Il sindacato si schiera con Fdi

I redditi 2021 dei dirigenti Asur, al vertice un cardiologo: supera i 200mila euro

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X