Stroncato da un malore a 29 anni,
era a casa di amici a vedere la partita

MONTECASSIANO - Marco Staffolani avrebbe compiuto 30 anni l'11 novembre, si è sentito male all'improvviso nella notte. Disposta l'autopsia. La fidanzata Veronica, che conviveva con lui a Camerino: «Sarai sempre l'amore della mia vita». Il giovane lavorava a Piediripa in una azienda di ricambi per moto. Lascia i genitori e un fratello maggiore
- caricamento letture
marco-staffolani4-325x287

Marco Staffolani

 

Stroncato da un malore nella notte, muore a 29 anni. Montecassiano sconvolta per la scomparsa di Marco Staffolani, che avrebbe dovuto festeggiare il 30esimo compleanno l’11 novembre. Il giovane è deceduto a casa di amici, a Montecassiano, dove era andato a vedere la partita Roma-Milan. Il 30enne si è sentito male all’improvviso, dopo la mezzanotte, e immediata è stata la chiamata ai soccorsi. Nonostante l’arrivo tempestivo di 118 e carabinieri, per il giovane non c’è stato nulla da fare. Il suo cuore ha cessato di battere, a quanto pare per un infarto che non gli ha lasciato scampo. Uno choc per quanti erano con lui e per tutta la comunità. Il corpo è all’obitorio di Macerata, in attesa che venga svolta l’autopsia disposta dalla procura.

Marco da diversi anni era fidanzato con Veronica Gironelli. La ragazza oggi sulla pagina Facebook di Cronache Maceratesi, commentando la notizia, ha scritto: «Sei stato e sarai per sempre l’amore della mia vita! Ti amo».

Il sindaco Leonardo Catena ha commentato la tragedia che si è consumata questa notte: «Una drammatica notizia colpisce la nostra comunità. Ci stringiamo attorno alla sua famiglia e ai suoi cari». Marco lavorava in una azienda di ricambi per moto a Piediripa, era impiegato nell’ufficio della ditta. Viveva con la sua fidanzata a Camerino (lei è originaria della città ducale) e tutti i giorni raggiungeva Piediripa per andare a lavorare e poi a pranzo andava dai genitori, la mamma Marina e il papà Angelo (socio della Comebo gomme di Vallecascia). Marco aveva anche un fratello, Andrea, più grande di lui. A Montecassiano è ancora difficile pensare che il 29enne sia morto in un modo così improvviso. Chi lo ha conosciuto lo ricorda poi come «un ragazzo solare e sempre sorridente».

(Ultimo aggiornamento alle 16)

(Redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X