Abbrunzo risponde a Capponi:
pari fra Aurora Treia e Potenza Picena

PROMOZIONE - Finisce 1 a 1 il match tutto maceratese. Le due squadre restano nei quartieri alti del girone B
- caricamento letture

 

Giuseppe-Santoni-2-325x286

Giuseppe Santoni, allenatore del Potenza Picena

 

Una partita spigolosa che ha lasciato poco allo spettacolo, quella fra Aurora Treia e Potenza Picena, sul sintetico Leonardo Capponi. Uno a uno il risultato finale, con Capponi che gonfia la rete nel primo tempo e Abbrunzo (su rigore) ristabilisce la parità nella seconda frazione. Le due squadre muovono la classifica, che le vede ancora nella parte alta, in piena zona playoff. La cronaca. Il Potenza Picena si presenta a Treia senza timori reverenziali e mister Santoni è riuscito a mettere in campo il suo gioco essenziale, fatto soprattutto di forza fisica e ripartenze veloci. Mister Passarini lamenta l’assenza di due pedine fondamentali come Romagnoli e Gobbi e nel corso della partita perde per infortunio prima Castelli poi Capponi. Pochissime le occasioni.

Paolo-Passarini-Fabrizio-Ottavi

Paolo Passarini, allenatore dell’Aurora Treia (foto Fabrizio Ottavi)

L’Aurora Treia passa subito in vantaggio con quest’ultimo, che tira dal limite e inganna il portiere Faraci. Al 20’ il Potenza Picena pareggia con Vecchione ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 42’ Salvati mette una palla invitante per Di Francesco ma il bomber locale si fa ipnotizzare dal portiere e non riesce a superarlo. Un secondo tempo povero di gioco vede il Potenza Picena riversarsi in avanti alla ricerca del pari, che arriva al 62’: Wahi scende sulla destra e viene contrastato da Mengoni sulla linea dell’aria di rigore, il veloce laterale potentino cade e l’arbitro fischia il rigore destando le proteste del pubblico. Sul dischetto si presenta Abbrunzo che batte Cartechini. Il finale di partita è segnato solo da nervosismo e alcune decisioni arbitrali sono discutibili.

Il tabellino:

AURORA TREIA: Cartechini, Fratini (72’ Gobbi), Cervigni, Lleshi, Palazzetti, Ballini, Salvati (61’ Mengoni), Panichelli, Di Francesco, Castelli (39’ Vicomandi), Capponi (48’ Raponi). A disp.: Giustozzi, Verdicchio, Kheder, Governatori, Pulita. All.: Passarini.

POTENZA PICENA: Faraci, Foglia (56’ Selita), Fiorito, Pepi, Greco, Dutto, Vecchione, Wahi, Abbrunzo, Storani, Perrella (87’ Mbinte). A disp.: Natali, Fini, Parioli, De Angelis, Nardacchione, Linardelli, Baldoncini. All.: Santoni.

TERNA ARBITRALE: Sabbouh della sezione di Fermo (Gasparri della sezione di Pesaro – Baldisserri della sezione di Pesaro).

RETI: 16’ Capponi, 62’ Abbrunzo (rig.).

NOTE: condizioni meteo: pioggia leggera, temperatura 10°. Spettatori: 100 circa, con buona presenza ospite. Ammoniti: Ballini, Fratini, Di Francesco. Espulso: Ballini al 83′ (doppio giallo). Calci d’angolo: 5 – 4. Recuperi: 8′ (4′ + 4′).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X