L’omaggio di San Severino,
una targa ai volontari

COVID- Riconoscimento alle delegazioni dei gruppi in prima linea durante la pandemia
- caricamento letture

 

VolontariGruppo

I volontari in piazza

 

Nel giorno della festa del patrono, la città di San Severino ha reso omaggio ai tanti volontari che, fin dall’inizio della pandemia, si sono prestati per fornire assistenza e soccorso alla popolazione settempedana colpita dal Covid-19.

Cri1-325x244Il sindaco Rosa Piermattei, nel corso di una cerimonia tenutasi in piazza del Popolo prima dell’unica rappresentazione della rievocazione storica del Palio dei Castelli in programma quest’anno, ha consegnato targhe ricordo alle delegazioni dei gruppi della Protezione civile comunale, del locale comitato della Croce Rossa Italiana, dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo e del Cisom (il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta). «Il ringraziamento della città di San Severino ha voluto sottolineare proprio la straordinaria opera di volontariato in occasione dell’emergenza Covid». Alla consegna hanno preso parte anche il presidente del Consiglio comunale, Sandro Granata, il vice sindaco e assessore alla Cultura, Vanna Bianconi, gli assessori Sara Clorinda Bianchi, Jacopo Orlandani e Paolo Paoloni.

Una lapide e un ulivo in memoria delle vittime del Covid

ProtCiv

Cisom2-650x488

Cisom1-650x488

Cisom

Anc2-650x488

Anc1-488x650

Anc

Cri2-488x650

ProtCiv1-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X