«Bambini e forze dell’ordine,
centro vaccinale intasato»

MACERATA - Due mamme segnalano la situazione complicata che si è venuta a creare nei locali Asur a Piediripa
- caricamento letture

 

centro-vaccinale-piediripa

Il centro vaccinale di Piediripa questa mattina

 

«Il centro vaccinale di Piediripa è intasato, spazi ristretti e persone troppo vicine». A dirlo sono alcune delle mamme che questa mattina hanno portato i loro piccoli per le vaccinazioni di rito. Nei locali dell’Asur nella frazione di Macerata erano in corso anche le somministrazioni dei vaccini alle forze dell’ordine.

«E’ stata una situazione terribile – racconta Francesca, mamma di Macerata – i nostri bambini, sotto i 3 anni, quindi senza mascherina, erano nella stessa sala d’aspetto delle forze dell’ordine in un ambiente chiuso. Non ci è sembrato affatto giusti esporli a quel modo in una stanza con persone che, proprio perché ad alto rischio, ricevono il vaccino anti Covid prioritariamente». Altro problema è stato il ritardo nella vaccinazione dei bambini, anche molto piccoli. «Hanno preferito far aspettare noi piuttosto che le forze dell’ordine – continua la mamma –  anche se i nostri piccoli hanno i loro ritmi e le loro necessità. In ogni caso hanno ammassato tanta gente con esigenze diverse e in spazi non adatti.

forze_ordine_centro_vaccinale-e1614947741354-325x223

Le forze dell’ordine in fila per il vaccino questa mattina

Ci sono tante sale con aperture sull’esterno e delle soluzioni alternative ci sarebbero. Questa commistione è improbabile e rischiosa. Tra l’altro quando abbiamo visto il parcheggio pieno,  abbiamo provato a chiamare più volte il numero a disposizione per eventuali comunicazioni e non risponde nessuno. Avere qualcuno che ti informa sui ritardi sarebbe importante».
Stessa segnalazione da parte di un’altra mamma di Mogliano: «Più volte le operatrici sono dovute uscire per chiedere di rispettare le distanze ma non era facile visto che gli spazi sono piuttosto ristretti. Forse sarebbe meglio scaglionare meglio gli appuntamenti o trovare degli ambienti più consoni alle operazioni da svolgere».

(a.p.)

 

 

Vaccini alle forze dell’ordine, a Piediripa 200 al giorno (Foto)

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X