Sospese le somministrazioni di vaccino
per decine di operatori dell’Av3

COVID - Lettera del direttore medico del presidio ospedaliero unico Di Falco al personale: «Riprenderanno la prossima settimana». Ma c'è chi doveva ricevere la seconda dose, prevista a distanza di 21 giorni
- caricamento letture
Covid_Screening_FF-17-650x433

Carlo Di Falco

 

Slitta la seconda dose del vaccino per decine di operatori dell’Area vasta 3. A comunicarlo è stato il direttore medico del presidio ospedaliero unico dell’Av3, Carlo Di Falco, in una lettera che ha inviato oggi via mail. «Gentilissimi – scrive Di Falco – su indicazione aziendale, nelle giornate di domani sabato 30 e dopodomani domenica 31 sono sospese le vaccinazioni anti-covid, per poi riprendere la prossima settimana. Seguirà comunicazione di conferma con la data». Inutile aggiungere che la mail del dottor Di Falco, direttore medico dell’Av3, ha suscitato, se non allarme, un forte dibattito tra le mura ospedaliere ed all’interno degli uffici amministrativi, in particolare tra quanti, dopo aver avuto la prima dose del vaccino, erano in lista nei tempi previsti dal protocollo per il richiamo. Ora lo stop forzato di due giorni, poi? Il direttore Di Falco assicura che si riprenderà nella prossima settimana, ma è evidente che si parla del futuro e non del presente. Per oggi, appunto, c’è la lettera che blocca i richiami del vaccino a quelli che erano in lista per domani e per dopodomani. Da lunedì si vedrà, nella sicurezza-speranza che l’Av3 riprenderà le vaccinazioni una volta in possesso dell’occorrente.

Oggi intanto in ospedale a Macerata si sono svolti i richiami delle vaccinazioni e al nosocomio erano presenti anche i carabinieri dei Nas per svolgere controlli di natura amministrativa sulla regolarità delle procedure per la somministrazione del presidio della Pfizer.

(L. Pat.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X