Studenti, insegnanti e personale scolastico:
ecco dove e quando fare il tampone

SCREENING - Esame gratuito e senza prenotazione, i punti operativi della provincia. Saltamartini: «Iniziativa mirata all’imminente ritorno in classe delle scuole superiori in maggiore sicurezza»
- caricamento letture

 

saltamartini-34-325x238

Filippo Saltamartini, assessore regionale alla Sanità

 

In vista del sempre più probabile rientro in classe, tutti gli studenti, insegnanti e personale scolastico Ata, a partire da oggi, potranno recarsi nei punti già operativi sul territorio regionale dello screening “Marche Sicure” per effettuare i tamponi rapidi prima e durante il rientro in presenza nelle scuole superiori. Gratuitamente e senza prenotazione. Lo rende noto l’assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini che ha sottolineato: «La Regione Marche ha esteso questo servizio agli studenti, agli insegnanti e a tutti i lavoratori della Scuola nell’ambito di un preciso programma, mirato al rientro in sicurezza negli plessi scolastici. È una opportunità che si aggiunge all’operazione di screening rivolta già a tutti i cittadini ed è mirata all’imminente ritorno in classe delle scuole superiori in maggiore sicurezza – precisa l’assessore -. Siamo ben consapevoli che la scuola non costituisce un pericolo in sé e siamo pienamente convinti che responsabilmente i dirigenti scolastici avranno predisposto tutte le misure necessarie a far svolgere le lezioni in presenza in tranquillità, ma allo stesso tempo sappiamo che il virus è in circolazione e a ciascuno di noi è demandata una grande responsabilità individuale e collettiva. Il tampone rapido per rilevare eventuali casi è un utile strumento di prevenzione e invitiamo tutti gli studenti, i docenti e il personale ad usufruire di questa possibilità. Per questo abbiamo ampliato l’accesso gratuitamente e su base volontaria al servizio di screening, senza necessità di prenotazione, per cui basterà presentarsi ai punti dove è già in corso lo screening».

PROVINCIA DI MACERATA

– Recanati – dal 20 al 22 gennaio Centro Polisportivo in via Aldo Moro dalle 8 alle 20.

– Castelraimondo –Dal 24 al 26 gennaio al Lanciano Forum dalle 8 alle 20

– Pieve Torina – il 25 e il 26 gennaio presso Poliambulatorio in località Caselle dalle 14 alle 20

– Tolentino – dal 28 al 30 gennaio Presso Palazzetto dello Sport viale della Repubblica dalle 8 alle 20

– Corridonia – dal 2 al 4 Febbraio Tensostruttura Via Enrico Mattei dalle 8 alle 20

– Sarnano – 3-4 febbraio Palazzetto dello Sport in via del Colle dalle 14 alle 20

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

– Vallefoglia PalaVitri – 20 e 21 gennaio – dalle alle 8 alle 13 e dalle 15 alle 19

– dal 23 al 26 gennaio dalle ore 8 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19, il 27 gennaio dalle 8 alle 13

Pergola – Palestra Comunale Caprini-Minucci in Piazza Brodolini;

Cagli – Palestra Panichi-Pieretti in Via Donato Bramante, 14;

Fermignano – Pala BCC Metauro in Via Tasso intersezione con Via Costa;

Urbania – Bocciodromo Comunale in Via Gioacchino Rossini, 11.

– Fossombrone – dal 24 al 27 gennaio -Bocciodromo Comunale in Strada Provinciale Flaminia dalle ore 8 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

– Mercatello sul Metauro – 26 e 27 gennaio – Scuola Primaria presso Aula Magna in Via IV Novembre dalle ore 8 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

PROVINCIA DI ANCONA

– Falconara Marittina – dal 20 al 22 gennaio, Palasport Badiali (Via dello Stadio – Falconara Marittima), Dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30

– Osimo – dal 24 al 26 gennaio al PalaBaldinelli di Osimo (fraz. Casenuove) dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19

– Castelfidardo – il 24 e il 25 gennaio al Palasport di Piazzale Olimpia a Castelfidardo dalle 08:30 alle 13:30 e 14:30 alle 19:30.

– Loreto – il 26 gennaio presso il Palasport di Loreto “Massimo Serenelli” in Via Buffolareccia, 2 dalle 08:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 19:30

PROVINCIA DI FERMO

– Fermo domenica 24 gennaio, dalle 8 alle 18 – Fermo Forum – Via Girola

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

– Castignano – il 20 gennaio alla Palestra comunale Orari: 8.00-13.00 e 14.00-19.00

– Castel di Lama – 20-21 gennaio Bocciodromo Orari: 8.00-13.00 e 14.00-19.00

– Offida – il 21 gennaio presso Palazzetto dello sport di Offida. Orari: 8.00-13.00 e 14.00-19.00

– Spinetoli – 22-23 gennaio presso Palazzetto dello sport di Pagliare di Spinetoli. Orari: 8.00-13.00 e 14.00-19.00

– Monteprandone – 22-23-24 gennaio presso Bocciodromo di Monteprandone. Orari: 8.00-13.00 e 14.00-19.00

– Ripatransone – 30 gennaio (9.00-13.30 e 14.00-18.00) e 31 gennaio (9.00 – 13,30) presso Palazzetto dello sport di Ripatransone

– Montefiore dell’Aso – 30 gennaio (9.00-13.30 / 14.00-18.00) e 31 gennaio (9.00 – 13,30) presso Palazzetto dello sport

– Montalto delle Marche: 30 gennaio (9.00-13.30 / 14.00-18.00) e 31 gennaio (9.00 – 13,30) presso palestra Scuola media di Montalto delle Marche.

 

«Tamponi a studenti e prof nei punti screening delle Marche»

Rebus scuola, l’affondo del Pd: «Non è priorità per la giunta Acquaroli» Sette punti per un rientro in sicurezza

«Lezioni in presenza per le superiori» Ricorso al Tar di un gruppo di genitori

Salvini e Meloni sulle scuole: «Marche operano meglio del Governo» L’Anci chiede test rapidi, Casini è critica

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X