Positivo un collaboratore,
chiusa la materna di Villa Potenza

MACERATA - I bambini che frequentano la scuola Helvia Recina dovranno restare in quarantena fino al 17 novembre. La decisione presa dall'Asur
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-6-650x444

 

Chiusa la scuola materna Helvia Recina di Macerata, un collaboratore dell’istituto è risultato positivo al Covid, gli alunni sono stati messi in quarantena. E’ l’epilogo della segnalazione che il dirigente scolastico ha fatto al settore Igiene e sanità pubblica dell’Area Vasta 3 dell’Asur che ha preso la decisione finale. Appunto cancelli chiusi dal primo pomeriggio di oggi nella scuola di Villa Potenza fino al prossimo 17 novembre, in attesa dei risultati degli ulteriori controlli che sono stati disposti come da protocollo. Stavolta, diversamente da come era andata per l’altra scuola nel centro città, la decisione è stata presa direttamente dall’Asur mentre nel caso precedente a disporre lo stop delle attività didattiche era stato il sindaco. Grande la preoccupazione nella frazione maceratese, anche per l’impatto che la chiusura della scuola avrà sulla vita delle famiglie interessate: il protocollo anti-Covid però appunto prevede la chiusura degli Istituti nel caso di possibili focolai e dunque porte chiuse per alcuni giorni alla Helvia Recina di Villa Potenza in attesa e nella speranza che la situazione volga al meglio.

(l. pat.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X