«Bar della Rotonda,
prorogare la scadenza»

MACERATA - Andrea Marchiori, candidato della Lega, contro il Comune: «Inutili i videopromo #iorestoacasa se poi si sollecita la consegna a mano del plico. Il Covid-19 non può essere la scusa per abbassare la guardia e tacitare voci critiche»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ConsiglioComunale_Ospedale_FF-3-325x217

Andrea Marchiori

 

Andrea Marchiori, candidato della Lega a Macerata, punta il dito contro la mancata proroga della scadenza per partecipare all’asta di assegnazione del bar della Rotonda. E in particolare sottolinea che sono «inutili i videopromo #iorestoacasa del Comune se poi si sollecita la consegna a mano del plico con le offerte per la gestione del Bar della Rotonda perché scade il termine della gara – dice Marchiori -. Un’assurdità che ho segnalato questa mattina all’amministrazione la quale, per tutta risposta, ha postato un messaggio di conferma della scadenza e delle modalità di consegna. E non ci si venga a dire che non è il tempo delle polemiche politiche se invitiamo al rispetto delle regole chi è chiamato a farle rispettare. La collaborazione è anche richiamare al buonsenso civile e amministrativo. Il Covid-19 non è e non può essere la scusa per abbassare la guardia e tacitare voci critiche». Marchiori chiede «di valutare l’opportunità di rinviare il termine di scadenza per la presentazione delle domande nell’interesse di tutti coloro che potrebbero aver interesse a partecipare e non ne hanno la possibilità entro oggi».

Schermata-2020-03-16-alle-16.10.10

Il post del Comune nel mirino di Andrea Marchiori

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X