Parcheggio Ceccotti
da oggi a pagamento

CIVITANOVA - Ultimata anche la seconda area a disposizione con 80 posti auto destinati agli abbonati. In totale sono 309 i nuovi stalli per la sosta. Implementata anche illuminazione e videosorveglianza con 22 telecamere
- caricamento letture

parcheggio ceccotti stazione corvatta montanari - civitanova (6)

Il sindaco Tommaso Corvatta al sopralluogo dei nuovi parcheggi area Ceccotti

Il sindaco Tommaso Corvatta al sopralluogo dei nuovi parcheggi area Ceccotti assieme con Walter Montanari della Depositi e Vendite

 

di Laura Boccanera

(foto Federico De Marco)

Inaugurati oggi pomeriggio i nuovi parcheggi dell’area ex Ceccotti a Civitanova. Dopo l’apertura dell’area con 220 posti auto, diventa fruibile anche la zona a ridosso della stazione, terminata con qualche mese di distanza e destinata ora al parcheggio delle auto che sottoscrivono abbonamenti. Termina infatti anche il periodo di sosta gratuita prevista per i primi mesi ed entrano ufficialmente in vigore le tariffe orarie diurne, notturne e gli abbonamenti per chi intende usufruire della sosta. Le tariffe sono state concordate fra la proprietà, la Depositi e vendite che fa capo a Walter Montanari e il Comune e partono da 0,90 centesimi all’ora. Per la sosta diurna di 4 ore si pagherà 3 euro, mentre la sosta oraria notturna è ridotta a 0,50 centesimi orari. Previsti anche ticket di abbonamenti per chi usa l’auto da pendolare con carnet giornalieri, settimanali e mensili. A fare un sopralluogo oggi pomeriggio anche il sindaco che ha plaudito alla maggiore sicurezza della zona, resa più controllata grazie ad una illuminazione composta da 30 punti luce sui due piazzali e da 22 telecamere. «Sicuramente questa zona è stata bonificata rispetto a prima – dichiara il sindaco Tommaso Corvatta – e la proprietà ha intenzione di ripulire anche la zona a ridosso della Ceccotti». L’apertura del parcheggio arriva ad un anno dall’acquisto dell’area da parte della Depositi e Vendite. Dopo il fallimento delle società legate alla lottizzazione della zona infatti tutto il comparto andò all’asta e la Depositi e vendite la spuntò sul comune che aveva presentato una proposta di acquisto. Ne nacque poi un tira e mollo sull’utilizzo, tanto che si aprì anche un contenzioso di fronte al Tar sulla base di un esposto presentato da Legambiente. I parcheggi attualmente sono due: il primo riservato alla sosta libera e veloce conta di 220 posti, il secondo invece riservato agli abbonamenti con 89 stalli. Il costo degli abbonamenti parte da 40 euro per il mensile all’annuale a 400 euro. «Ci sono state numerose migliorie – spiega Montanari – è stato modificato l’ingresso pedonale al sottopassaggio della stazione che evrsava in condizioni precarie, ed è stato rifatto ex novo l’accesso per le Ferrovie dello Stato. E’ stata sistemata anche la viabilità allargando il viale di accesso riasfaltato e rinforzato con un muretto di contenimento».

parcheggio ceccotti stazione - sensori tessere - civitanova (4)

parcheggio ceccotti stazione - videosorveglianza - civitanova (7)

parcheggio ceccotti stazione - tariffe - civitanova (3)

parcheggio ceccotti stazione - videosorveglianza - civitanova (8)

parcheggio ceccotti stazione - cassa automatica - civitanova (10)

parcheggio ceccotti stazione - corvatta montanari - civitanova (8)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1