Maceratese-Pisa,
la carica del popolo biancorosso:
già venduti 900 biglietti

LEGA PRO - Tagliandi subito a ruba per il big-match di sabato alle 17 all'Helvia Recina. Coreografia della Curva Just per la squadra. Il gruppo Macerata+40: "Chiediamo a tutti di presentarsi alla partita con sciarpe, bandiere e quant'altro di biancorosso"
- caricamento letture

Tifosi Maceratese_foto LB (3)

 

di Sara Santacchi

La Maceratese si prepara a quella che potrebbe essere la partita più importante della stagione, sabato alle 17 all’Helvia Recina quando arriverà il Pisa secondo in classifica a una lunghezza di distanza. Se la società toscana sta attraversando una settimana molto intensa per vicende calcistiche ed extra, vista la sentenza del tribuna nazionale federale e la decisione del giudice sportivo di squalificare il tecnico Gennaro Gattuso per tre giornate (leggi l’articolo), sono giornate di routine quelle che sta affrontando la Maceratese. Concentrazione e allenamenti serrati come ogni settimana per la squadra di Bucchi, ma oltre all’intera rosa biancorossa è anche la città che si prepara ad affrontare una giornata storica, la più importante degli ultimi 40 anni dal punto di vista del prestigio calcistico per il popolo della Rata.

Scattata la corsa all’acquisto dei biglietti, in sole 24 ore sono stati venduti 890  tagliandi. La stessa Curva Just si prepara a dedicare una bella sorpresa ai gladiatori biancorossi con una coreografia per la realizzazione della quale hanno chiesto la partecipazione di tutti già a partire dal riscaldamento. Per questo l’appuntamento ai tifosi della Maceratese è alle 16 nella curva dell’Helvia Recina appena riaperta. L’invito è anche di indossare sciarpe della Rata e portare bandiere con i colori della squadra così da rendere lo stadio completamente biancorosso. Come la Curva Just anche il gruppo Macerata 40+, “vista l’importanza del momento, invita la città tutta a stringersi intorno a questa meravigliosa squadra – scrivono i componenti della tifoseria – Chiediamo a tutti di presentarsi alla partita con sciarpe, bandiere e quant’altro di biancorosso, in qualsiasi settore si scelga di andare. Per coloro che scelgano di assistere alla partita dalla gradinata chiediamo di entrare con un certo anticipo, per sostenere la squadra fin dal riscaldamento e per aiutarci nella riuscita della coreografia. Forza Rata!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X