Lube in campo a Piacenza
Exiga: “Vogliamo difendere il primato”

VOLLEY A1 - Il libero francese mette in guardia la capolista: "Nikolov e Zlatanov sono pericolosissimi in battuta e attacco". Si gioca domenica alle 18
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lube-Roma-7-300x203

Il libero della Lube Jeff Exiga

Domani (domenica) alle 18.00 Lube Banca Marche in campo a Piacenza per la 3ª giornata di ritorno della Serie A1 Sustenium. Contro la squadra del neo tecnico Monti (appena subentrato ad Angelo Lorenzetti), immischiata contro ogni pronostico della vigilia nella lotta per la salvezza, i biancorossi cercheranno di conquistare i tre punti utili a confermare il primato in classifica condiviso a parità di punti con Trento, riscattando nel contempo la sconfitta europea di Novosibirsk che ha spezzato una serie positiva di ben 12 vittorie consecutive. La squadra di Alberto Giuliani è arrivata a Piacenza già giovedì pomeriggio, proveniente dall’aeroporto di Fiumicino da dove è partita in pullman subito dopo essere atterrata dalla Russia. Nella città emiliana, sempre giovedì, la comitiva biancorossa ha ritrovato anche il suo capitano Igor Omrcen.

PARLA JEFF EXIGA: “Questa con Piacenza è da ritenere sicuramente una partita molto difficile – dice il libero francese, diventato un vero e proprio idolo per i tifosi della Lube Banca Marche – perché a mio giudizio l’attuale classifica della Copra non rispecchia proprio per niente quelli che sono i reali valori della squadra. Si tratta di una formazione con dei giocatori molto forti, pericolosissima in attacco e in battuta soprattutto con Nikolov e Zlatanov. Noi invece abbiamo veramente tanta voglia di riscatto dopo la battuta d’arresto registrata in Champions League contro il Novosibirsk, dunque daremo anche stavolta il massimo per centrare l’obiettivo di tornarcene a casa con la vittoria. Stiamo entrando in un periodo molto importante, in cui giocheremo ogni tre giorni ed ogni volta si tratterà di gare fondamentali per i nostri obiettivi stagionali. Dovremo quindi esser bravi anche nel gestirci bene da ogni punto di vista, ma siamo assolutamente pronti, perché siamo anche consapevoli di essere una squadra dal gran carattere. Vincere ci darebbe una ulteriore spinta importante per affrontare l’impegno successivo, e vogliamo cominciare domenica”.

GLI ARBITRI – Copra Elior Piacenza – Lube Banca Marche sarà arbitrata da Andrea Pozzato di Bolzano e Daniele Rapisarda di Udine.

PRECEDENTI: 26 (12 successi Piacenza, 14 successi Macerata che sul campo degli emiliani vanta una tradizione favorevole di 6 successi su 11 incontri disputati.

EX: Natale Monopoli a Piacenza nel 2002-2003.

A CACCIA DI RECORD – In Campionato: Vladimir Nikolov – 18 attacchi vincenti ai 2000 (Copra Elior Piacenza). In Campionato e Coppa Italia: Samuele Papi – 1 battuta vincente alle 400, Hristo Zlatanov – 1 battuta vincente alle 500 (Copra Elior Piacenza); Igor Omrcen – 1 punto ai 5000 (Lube Banca Marche Macerata).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X