L’amore dei maceratesi per l’Ucraina:
tantissime donazioni alla Croce verde,
nasce il “Pronto soccorso della solidarietà”

AIUTI - Dai bambini agli anziani, tutti stanno donando quello che possono. E l'associazione ha deciso di rendere stabile la raccolta e la distribuzione di beni di prima necessità per i profughi
- caricamento letture
solidarieta-ucraina-2-650x488

Parte del materiale donato alla Croce verde per gli ucraini

Tantissime donazioni per aiutare gli ucraini arrivate alla Croce Verde di Macerata che ha deciso di dar vita al progetto “Il pronto soccorso della solidarietà”. «La risposta della comunità maceratese all’emergenza ucraina ha toccato livelli di solidarietà davvero impensabili. Tantissimi nelle settimane scorse hanno letteralmente preso d’assalto la nostra associazione per consegnare beni di prima necessità, vestiario, medicinali, offerte in denaro» dice l’associazione. Finora la Croce verde di Macerata ha spedito 12 carichi di materiali per aiutare gli ucraini.

solidarieta-ucraina-3-650x488«Vista la solidarietà dei maceratesi il Consiglio direttivo ha deciso di realizzare il progetto “il pronto soccorso della solidarietà”, che prenderà forma nei prossimi mesi, rendendo stabile la raccolta e la distribuzione di beni di prima necessità per i profughi e per le persone in difficoltà presenti in città e nei comuni vicini». La solidarietà non ha età: chi ha donato sono sia anziani che bambini che hanno portato i loro giochi.

«Ringraziamo tutti coloro che in queste settimane hanno dimostrato una generosità infinita offrendo quello che potevano – dice la Croce Verde -. Un grazie particolare all’Apm di Macerata che ci ha aiutato a raccogliere i prodotti sanitari nelle farmacie comunali, all’Unicef comitato di Macerata e alla ditta di calzature per bambini Romagnoli di Petriolo che ci ha consentito di spedire oltre 1.100 paia di scarpe di ogni tipo per i bambini ucraini».

solidarieta-ucraina-6-650x650

solidarieta-ucraina-1-650x488

solidarieta-ucraina-5-650x650

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X