Visita a Palazzo Sforza
per il questore Trombadore:
«Sarò presente fra la gente»

CIVITANOVA - Incontro istituzionale in Comune, il sindaco Ciarapica: «Ho rappresentato le peculiarità della nostra città e ho dato piena disponibilità affinché la forte ed efficace sinergia sul fronte della tutela dell'ordine pubblico possa continuare e crescere ulteriormente, partendo dai positivi risultati conseguiti in questi anni»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

ciarapica-troiani-e-questore-trombadore-civitanova-FDM-3-650x434

Il questore Vincenzo Trombadore con il vice sindaco Fausto Troiani e il sindaco Fabrizio Ciarapica

 

Primo incontro con visita istituzionale a Palazzo Sforza fra il sindaco Fabrizio Ciarapica e il nuovo questore di Macerata Vincenzo Trombadore arrivato il 1 dicembre in sostituzione di Antonio Pignataro. Trombadore, 55 anni, nato a Modica, proviene dalla direzione dei reparti speciali della Polizia di Stato di Roma.

ciarapica-e-questore-trombadore-civitanova-FDM-1-325x217

Il questore Vincenzo Trombadore col sindaco Fabrizio Ciarapica

«Nel dare il benvenuto al nuovo questore – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica – con il quale sono certo riusciremo ad instaurare un’ottima collaborazione, ho rappresentato le peculiarità della nostra città e ho dato piena disponibilità affinché la forte ed efficace sinergia tra amministrazione comunale e questura, sul fronte della tutela dell’ordine pubblico, della lotta alla droga e alla criminalità, possa continuare e crescere ulteriormente partendo dai positivi risultati conseguiti in questi anni». Il Questore ha ricoperto incarichi importanti in diverse città italiane, tra cui Catania, Cagliari. Dal 2010 al 2013 è stato direttore dei reparti speciali e anche rappresentante del dipartimento per le attività di coordinamento sul territorio nazionale in occasione del G7. «Ho colto l’occasione – prosegue il sindaco – per sottolineare quanto sia importante la sinergia con le forze dell’ordine in questi momenti particolari e delicati causati dall’emergenza Covid-19, nel fronteggiare situazioni di pericolo per la salute pubblica, in particolare ho accolto con vero piacere la volontà di essere presente in prima persona fra i cittadini.

questore-trombadore-civitanova-FDM-2-325x217

Il nuovo questore Vincenzo Trombadore

La sintonia di vedute e di obiettivi con il questore Trombadore, che ringrazio per il gesto di grande cortesia istituzionale di questa mattina, è elemento fortemente propositivo per il lavoro che lo attende e che ci attende nell’ottica di quella collaborazione istituzionale che nelle politiche per la sicurezza è fattore di estrema rilevanza. Civitanova è una città complessa, che soprattutto d’estate necessita un rafforzamento dei controlli. Da parte nostra forniremo massima lealtà e impegno, perché la nostra priorità è quella di garantire ai cittadini la sicurezza. In un prossimo incontro ci confronteremo sulle questioni urgenti in modo da iniziare subito e concretamente il lavoro da svolgere a beneficio della collettività». Il questore ha accennato ai programmi che intende porre in atto e a futuri incontri per svolgere al meglio l’autorità provinciale di pubblica sicurezza. «Il rapporto tra istituzioni è fondamentale – ha detto Trombadore – ed è mia intenzione elaborare strategie a stretto contatto con i sindaci, sempre nel rispetto delle rispettive funzioni. Sarò molto presente sul territorio e tra la gente, perché è importante far sentire la vicinanza delle istituzioni, in particolar modo in questo drammatico momento di emergenza sanitaria che stiamo attraversando e che ha sconvolto le vite di tutti».

Il nuovo questore di Macerata: «La mission è garantire sicurezza» Ha indagato sulla strage di Capaci



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X