Sborgia al commissario Legnini:
«Servono norme certe»

CAMERINO - Il sindaco della città ducale chiede al nuovo commissario leggi efficaci per velocizzare la ricostruzione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Il sindaco Sborgia

 

Il sindaco di Camerino, Sandro Sborgia, chiede al nuovo commissario alla ricostruzione, Giovanni Legnini, «norme certe, subito eseguibili ed efficaci per velocizzare la ricostruzione. In ballo non c’è solo il nostro futuro, ma anche la credibilità dello Stato». Il primo cittadino di Camerino all’Ansa ha riferito inoltre che «Abbiamo bisogno di un’attività amministrativa che non sia ostacolo, ma di aiuto per ricostruire in tempi rapidi le nostre città – aggiunge -. La credibilità delle istituzioni passa anche attraverso questi momenti, voglio sperare che lo Stato si dimostri adesso all’altezza della situazione adottando provvedimenti seri». Il primo cittadino inoltre ha proseguito gli incontri con residenti e imprenditori. Ieri ha incontrato i residenti del quartiere Vallicelle (leggi l’articolo) per parlare delle delocalizzazioni, oggi in serata invece incontrerà agricoltori e allevatori.

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X