Parksì, ospedale e Sferisterio:
temi caldi in Consiglio

MACERATA - Al centro dei lavori dell'assise, che si riunirà lunedì e martedì, le interrogazioni del M5S sul parcheggio di via Mugnoz e le mozioni su una nuova collocazione per il nosocomio maceratese (Udc) e sul futuro della stagione lirica (Fi)
- caricamento letture
Una riunione del Consiglio comunale

Una riunione del Consiglio comunale

 

Non sarà l’amministrazione ma il Movimento 5 Stelle a portare il Park Sì al prossimo Consiglio comunale di lunedì e martedì. Business plan da sottoporre all’assise, richiesta del pagamento di suolo pubblico da parte di Apm per la gestione dei parcheggi, piano urbano di mobilità e verifica della polizza di garanzia della Saba (attuale concessionario del parcheggio di via Mugnoz) saranno i temi al centro delle interrogazioni dei pentastellati (leggi l’articolo). «Crediamo sia evidente che le condizioni proposte dall’amministrazione non siano affatto favorevoli – fanno sapere i grillini – in quanto si sta decidendo di elargire una somma spropositata per un parcheggio in costante perdita che necessita di ristrutturazioni alquanto esose. Notiamo con disappunto che l’amministrazione non ha mai dato risposte su queste nostre semplici osservazioni per cui abbiamo deciso di presentare tre interrogazioni sull’argomento».

Le interrogazioni che avranno inizio alle 15 proseguiranno poi sul bilancio Ircr e la richiesta di chiarimenti su un’anticipazione di tesoreria, presentate da Forza Italia. In agenda anche due mozioni. Una su una nuova collocazione per l’ospedale maceratese (Ivano Tacconi e Marco Foglia dell’Udc), tema caldo di questi giorni (leggi l’articolo) su cui il sindaco Romano Carancini, in missione diplomatica in Cina, non ha ancora detto la sua e l’altra sull’impegno a mantenere la stagione lirica nell’ambito dei teatri di tradizione  (Riccardo Sacchi e Andrea Marchiori di Forza Italia). Il Consiglio comunale esaminerà poi due delibere relative rispettivamente all’adozione definitiva della variante parziale al piano regolatore per l’individuazione della zona di completamento e riperimetrazione del recupero in via Giuliozzi e alle modifiche al regolamento per l’occupazione di spazi e aree pubbliche e per l’applicazione della Tosap (atassa di occupazione aree pubbliche). Quattro gli ordini del giorno che riguardano la memoria di Dante Cecchi (Ninfa Contigiani e altri consiglieri del Pd), trasparenza delle associazioni (Alessia Scoccianti e altri consiglieri del Pd), la manifestazione sportiva “Macerata Open” con finalità di inclusione sociale (David Miliozzi di Pensare Macerata e altri consiglieri di maggioranza) e la cittadella giudiziaria (Enrico Marcolini e Marco Menchi de La città di tutti).

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X