Abbandona scatoloni pieni in strada,
l’assessore Iesari: “Si deve vergognare”

MACERATA - Ieri sera un ignoto si è disfatto di una decina di contenitori pieni di oggetti nel quartiere Collevario
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
iesari spazzatura

Gli scatoloni abbandonati in strada

 

 

L'assessore Mario Iesari

L’assessore Mario Iesari

 

Svuota la cantina e abbandona gli scatoloni in strada. È successo ieri sera (12 dicembre), nel quartiere Collevario di Macerata. Un ignoto ha deciso di liberarsi degli oggetti che non gli servivano più. Ma, invece di differenziarli o di smaltirli regolarmente, ha preferito accatastare gli scatoloni pieni, una decina, accanto ai contenitori per la raccolta dell’umido, a pochi passi dall’ingresso del supermercato. Indignato Mario Iesari, assessore all’ambiente del Comune di Macerata, che si è sfogato con un post su Facebook “Chi ha fatto una cosa del genere si deve vergognare profondamente perché esprime un completo disinteresse nei confronti della città in cui vive e soprattutto di tutti i suoi concittadini che si comportano correttamente. Per l’informazione non si tratta solo di cartoni. Lui ha svuotato la sua cantina e poi ha pensato: arrangiatevi. Penso che sia una persona triste”. Lo sfogo segue di qualche ora quello del vicesindaco di Macerata Stefania Monteverde, che venerdì aveva commentato con aspre parole gli atti di vandalismo nei confronti dei manifesti che pubblicizzano la rassegna “Macerata d’inverno”, che sono stati strappati o coperti dai rifiuti (leggi l’articolo).

(Fe. Nar.)

 

 

 

iesari spazzatura post



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X