E’ morto Giorgio Leopardi,
una vita per il commercio

MACERATA - L'uomo, 76 anni, storico titolare dell'omonima cartoleria, era malato da tempo. I funerali domani alle 9 nella chiesa di Santa Croce
- caricamento letture
Giorgio Franceschetti Leopardi

Giorgio Franceschetti Leopardi

Lutto a Macerata per la scomparsa di Giorgio Franceschetti Leopardi, proprietario con il figlio dell’omonima cartolibreria del centro storico. L’uomo, 76 anni, era da tempo malato ed è deceduto oggi nell’hospice di Macerata. Leopardi aveva gestito per anni la cartolibreria di famiglia, aperta dalla madre, nei locali sotto al loggiato del palazzo municipale agli inizi del del secolo scorso. Figura di riferimento per il commercio cittadino era anche molto impegnato nel sociale. Fu per un periodo di tempo presidente della Croce Verde, sempre attivo all’interno delle associazioni di categoria e fece anche parte del CdA dell’Università. Impegnato in politica partecipò alle elezioni comunali nel 1993 come candidato al consiglio comunale nella coalizione dell’ex sindaco Gian Mario Maulo. Dopo il trasferimento dalla piazza alla sede di via Armaroli Leopardi lasciò la gestione dell’attività di famiglia al figlio Marco dedicandosi più al lavoro di agente di commercio. I funerali domani mattina alle 9 nella chiesa di Santa Croce.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X