Maceratese rullo compressore
Con la Vis Pesaro rimonta vincente

SERIE D - All'Helvia Recina i biancorossi subiscono subito lo 0 a 1 con De Iulis. Poi grazie a Kouko, Ferri Marini e Perfetti (e la complicità del portiere) ribaltano il risultato e chiudono la partita nei primi 45'. A otto giornate dalla fine del campionato restano otto i punti di vantaggio sul Fano secondo in classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Maceratese Vis Pesaro  (10)

Kouko esulta con un salto mortale dopo il goal che ha dato il via alla rimonta biancorossa

 

Maceratese Vis Pesaro  (9)

SALTI MORTALI – Tutta la gioia di Daniel Kouko per il gol del momentaneo pareggio

di Andrea Busiello

(fotoservizio di Guido Picchio)

Tutto come da copione all’Helvia Recina. La Maceratese batte 3 a 1 la Vis Pesaro penultima in classifica e mantiene salda la vetta della graduatoria del girone F del campionato di serie D. Ad otto giornate dalla fine della stagione il vantaggio dei biancorossi sul Fano secondo è sempre di otto punti e la promozione in Lega Pro sembra essere davvero dietro l’angolo. L’inizio di partita aveva lasciato qualche perplessità tra i tifosi locali dopo il gol subito al 6′ da De Iulis. Poi la capolista tra il 17′ e il 28′ del primo tempo ha realizzato tre reti, chiudendo di fatto la partita. Le marcature di Kouko (su rigore), Ferri Marini e Perfetti (le ultime due viziate da due gravi incertezze del portiere ospite) regalano alla Maceratese un’altra giornata gloriosa. Nella ripresa mister Magi, ex di turno, preferisce difendere il risultato e così si bada più alla sostanza che al bel gioco. Il doppio vantaggio non viene mai messo in discussione e i tre punti finali permettono alla prima della classe di avvicinarsi sempre più ai professionisti.

Perfetti abbracciato dai compagni dopo il gol

Perfetti abbracciato dai compagni dopo il gol

Maceratese Vis Pesaro  (12)LA CRONACA – La prima emozione del match è di marca ospite. Al 6′ grave errore di Cordova che permette a Bugaro di conquistare palla in area di rigore. Il numero 11 ospite serve De Iulis che da pochi passi deposita in rete portando in vantaggio la Vis Pesaro. La reazione della capolista arriva al 17′ con l’irruzione di Ferri Marini in area di rigore. Rossoni ferma fallosamente l’esterno biancorosso e per il direttore di gara non ci sono dubbi: rigore. Dal dischetto Kouko realizza e riporta la sfida in parità. A cavallo della metà del primo tempo, tra il 20′ e il 28′, una doppia papera del portiere ospite Teodorani spiana la strada alla Maceratese. Il tiro di Ferri Marini dai 25 metri è forte e centrale ma la sfera passa sotto le gambe del portiere e termina la sua corsa in rete. Il gol del 3 a 1 è firmato da Perfetti che conclude in maniera decisa da dentro l’area e sfruttando l’ennesima incertezza del portiere porta la capolista avanti 3 a 1. Da qui a fine primo tempo succede poco con la Maceratese che difende agevolmente il risultato maturato. Nella ripresa non succede praticamente niente. L’unica occasione da gol la crea Bugaro al 7′ ma è bravo Saitta a mandare in corner. Da qui in poi la prima della classe bada solo a non prenderle e dopo 3′ di recupero porta a casa un altro successo pesantissimo. La promozione in Lega Pro è sempre più vicina.

La tifoseria della Maceratese

La tifoseria della Maceratese

il tabellino:

MACERATESE: Saitta 6.5, Cordova 5.5, D’Alessio 6.5, Croce 6.5, Garaffoni 6.5, Marini 6.5, De Grazia 6, Perfetti 7, Kouko 7, Villanova 6 (55′ Belkaid 6), Ferri Marini 6.5 (65′ Bartolini 6). All: Magi.

VIS PESARO: Teodorani 4, Fabbri 5.5, Dominici 5.5, Granaiola 6 (70′ Rossi 6), Brighi 6, Labriola 6, Bartolucci 6, Rossoni 5.5 (51′ Evacuo 6), De Iulis 6.5, Ruffini 6, Bugaro 6 (80′ Zanigni sv). All: Ceccarini.

ARBITRO: Cavallina di Parma.

RETI: 6′ De Iulis, 17′ (rig.) Kouko. 20′ Ferri Marini, 29′ Perfetti.

NOTE: Spettatori 2.000 circa (100 nel settore ospiti). Ammoniti Bartolucci, Cordova, Belkaid.

Maceratese Vis Pesaro  (1)

 

 

Maceratese Vis Pesaro  (15)

Maceratese Vis Pesaro  (5)

Daniel Kouko salta di testa

 

Maceratese Vis Pesaro  (6)

Maceratese Vis Pesaro  (7)

Croce, una diga in mediana

 

Maceratese Vis Pesaro  (8)

Maceratese Vis Pesaro  (11)

Maceratese Vis Pesaro  (16)

Perfetti esulta dopo il gol

 

 

Maceratese Vis Pesaro  (14)

Maceratese Vis Pesaro  (18)

Maceratese Vis Pesaro  (2)

La Vis Pesaro festeggia dopo il gol del vantaggio

 

 

Maceratese Vis Pesaro  (3)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X