Congresso Pd, scarsa partecipazione:
Teresa Lambertucci in vantaggio

Si è votato nei circoli locali di Porto Recanati, Potenza Picena, Montecassiano, Matelica, San Severino, Loro Piceno e Corridonia con un'affluenza inferiore alle aspettative. La candidata renziana ha raccolto 236 voti, mentre Mario Antinori si è fermato a quota 184
- caricamento letture

pddi Marco Ricci

Il primo fine settimana di congressi che porteranno alla nomina dei nuovi organismi provinciali del Partito Democratico si è chiuso con due dati. Lo sfondamento che non c’è stato da parte dei renziani guidati da Teresa Lambertucci e la scarsa partecipazione. Il voto dei primi sette circoli cittadini vede sì in vantaggio la Lambertucci con 236 voti rispetto ai 184 di Mario Antinori, candidato espressione dell’ala “rigenerare il Pd”, ma con numeri meno forti di quanto ci si potesse attendere. Se l’affluenza degli iscritti è stata discreta a Porto Recanati, Potenza Picena, Montecassiano e Corridonia, tra lo scarso e lo scarsissimo coloro che si sono invece presentati a votare nei circoli di Matelica, San Severino e Loro Piceno. Il che sta in parte a indicare la poca affezione ormai per il meccanismo del tesseramento, prerequisito per partecipare a questa consultazione interna che porterà all’elezione del nuovo segretario e dell’assemblea provinciale.

Teresa Lambertucci

Teresa Lambertucci

Seppure si sia votato in circoli quali Matelica e Porto Recanati, due roccaforti dell’ala del Pd vicini a Mario Antinori e che secondo i renziani hanno influito con i loro risultati sull’esito di questi primi due giorni di consultazioni, tra i fan del sindaco di Firenze non si respira un’aria esattamente di soddisfazione. Pur se viene immaginata ugualmente una vittoria finale della Lambertucci da parte degli iscritti che le sono vicini, la vittoria si annuncia meno netta di quanto sperato. La candidata Lambertucci, soddisfatta del risultato, ha però mostrato una certa delusione per la scarsa affluenza e il poco dibattito a cui si è assistito in alcuni circoli. “Seppure non ci siano stati problemi nel meccanismo di tesseramento e di voto”, ci ha spiegato, “è chiaro che la partecipazione legata al rinnovo del tesseramento è stato qualcosa di limitante. Per il futuro”, ha aggiunto, “vanno trovati meccanismi di partecipazione diversi.” Inaspettato per la Lambertucci sia il risultato che il buon dibattito in assemblea a cui si è assistito a Corridonia. “Un risultato per noi inaspettato e non certo prevedibile per il suo buon esito”, ha dichiarato, “come è stato sorprendente la qualità della discussione a cui si è assistito.” Insomma niente trionfalismi da parte di Teresa Lambertucci quanto sempre un certo ottimismo per il risultato finale che, secondo i renziani, dovrebbe portarli alla segreteria provinciale.

Mario Antinori

Mario Antinori

Dall’altro lato dello schieramento, Mario Antinori preme al contrario sottolineando che il voto si è condotto in molti circoli più storicamente vicini ai renziani, quale ad esempio Potenza Picena. Ma condivide in pieno le parole della Lambertucci per quanto riguarda la scarsa affluenza. “Aggiungo anche”, ha dichiarato, “che le regole congressuali non consentono un vero dibattito e il tutto molto spesso si riduce ad un voto. ” E per quanto riguarda i risultati? Antinori considera positive queste due prime giornate. “Analizzando i circoli che hanno, e penso magari a Potenza Picena dove Morgoni ha avuto un ridimensionamento, il risultato è buono. Inoltre sono soddisfatto del risultato di Porto Recanati, sia per la nostra ala che dal punto di vista umano e personale. Sono felice che in molti abbiano riconosciuto l’impegno politico che ho portato avanti in tanti anni.” Per il futuro di questa competizione il candidato segretario non si sbilancia. “Registro più che altro la difficoltà di fare nuove tessere e appunto la poca partecipazione alle assemblee. E questo deve fare riflettere tutti. Da qui alla fine dobbiamo confrontarci sui contenuti.”

RISULTATI PARZIALI:

Sabato 26 ottobre:
Matelica: Lambertucci 8, Antinori 28 – Delegati: Lambertucci 0, Antinori  1
San Severino: Lambertucci 13, Antinori 8 – Delegati: Lambertucci 2, Antinori 1
Domenica 27 ottobre:
Corridonia: Lambertucci  33, Antinori 19 – Delegati: Lambertucci 3, Antinori 1
Montecassiano: Lambertucci 64, Antinori 19 – Delegati: Lambertucci 3, Antinori 0
Loro Piceno: Lambertucci 9, Antinori 6 – Delegati: Lambertucci 1, Antinori 0
Porto Recanati: Lambertucci 11, Antinori 49 – Delegati: L.ambertucci 0, Antinori 4
Potenza Picena: Lambertucci 98, Antinori 57 – Delegati: Lambertucci 5, Antinori 2

Parziale: Lambertucci 236, Antinori 184 – Delegati: Lambertucci 14,  Antinori 11

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X