Cda del Paolo Ricci, Micucci e Rossi:
«Il presidente si triplica lo stipendio,
come si giustifica quest’impennata?»

CIVITANOVA - Il capogruppo del Pd e il componente del consiglio d'amministrazione lamentano: «Alfredo Perugini sa già che sarà un lavoro duro il suo? Un aumento che arriva mentre tanti civitanovesi sono alle prese col caro energia. E il sindaco che lo ha nominato non ha niente da dire?»
- caricamento letture

paolo-ricci-e1670165487908

 

«Triplicato lo stipendio del presidente del Cda del Paolo Ricci», così Francesco Micucci, capogruppo Pd del Consiglio comunale di Civitanova e Pierpaolo Rossi (componente del cda). Secondo Micucci e Rossi questo aumento di stipendio avviene senza «neanche la delicatezza di valutare l’impegno effettivo che porterà la presidenza del Paolo Ricci. E neanche il rispetto per quello che stanno passando molti civitanovesi con l’aumento dei costi energetici ed il conseguente aumento del costo della vita: civitanovesi a cui nessuno dà la possibilità di triplicarsi lo stipendio.

presentazione-lista-pd-micucci-civitanova-FDM-3-650x433

Francesco Micucci

Ma il “veggente-presidente” Alfredo Perugini già sa che sarà un lavoro duro il suo e pieno di responsabilità, e allora via con l’aumento dello stipendio. Triplicato: da 500 euro a 1.500 euro. Un aumento di stipendio per la carica di cui non avevano sentito la necessità Sergio Andrenacci, commercialista, ed Agostino Basile, pedagogista (tanto per citare gli ultimi presidenti) nonostante le loro professionalità messe al servizio dell’istituto».

consiglio-comunale-ott18-pier-paolo-rossi-civitanova-FDM-9-650x434

Pierpaolo Rossi

Micucci e Rossi si chiedono: «quali sono le enormi potenzialità del neo-presidente per giustificare questa impennata di retribuzione o quale aumento di responsabilità rispetto al passato si sono evidenziate? E su questa vicenda non ha nulla da dire il sindaco Fabrizio Ciarapica, che ha nominato il presidente Perugini pur in contrasto con la sua maggioranza? E nulla hanno da dire fratelli e sorelle d’Italia, perennemente coi mal di pancia ma sempre pronti alla fine ad alzare la manina su qualsiasi proposta del sindaco passi in giunta e consiglio comunale?».

LiberaMente-nuovo-gruppo-alfredo-perugini-civitanova-FDM-1-650x433

Alfredo Perugini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X